iscrizionenewslettergif

La disastrosa vocazione riformatrice della sinistra

La disastrosa vocazione riformatrice della sinistra

Se la riforma elettorale Renzi-Berlusconi andasse in porto senza modifiche il rischio concreto sarebbe quello di passare da una brutta legge elettorale ad un’altra peggiore. Ma anche pericolosa, perché tra l’altro permetterebbe al vincitore di avere un premio di maggioranza sproporzionato rispetto al corpo elettorale che rappresenta. Un sistema di voto che permetta l’ingresso in […]

Pronti alle riforme, da sempre

Pronti alle riforme, da sempre

Esultano i renziani del Pd per avere dato, dicono, uno slancio al processo riformatore ma anche per essere riusciti ad allungare la vita alla Legislatura che, con tutta la carne messa al fuoco (nuova legge elettorale, riforma del Senato e del Titolo V), avrà di certo molti motivi per andare avanti. Sono tutte buone notizie […]

Il governo del “di qua spremi, di là sprechi”

Il governo del “di qua spremi, di là sprechi”

Come si fa a proporre Tasi e poi dire che le tasse non aumenteranno?

I toni concilianti che hanno fatto seguito all’incontro tra il Governo e i vertici dell’Anci, nel quale sembrerebbe che i Comuni si siano detti favorevoli alla proposta di modifica del governo relativa all’aumento della Tasi, non devono trarre in inganno. Quindi, il Governo dovrebbe ora trovare con urgenza una soluzione affinchè tale aumento non si […]

Si dimettano pure, ma per manifesta incapacità

Si dimettano pure, ma per manifesta incapacità

Ai cittadini non interessa se le dimissioni del viceministro Fassina siano da attribuire a contrasti con Renzi o a giochi interni al Pd

Ai cittadini interessa poco se le dimissioni del viceministro dell’Economia Stefano Fassina siano da attribuire a contrasti con la politica del suo segretario, Matteo Renzi, o piuttosto derivino da giochi di correnti interne al Pd. Le famiglie in difficoltà, o le imprese con l’acqua alla gola, piuttosto si chiedono come mai tra i membri del […]

Di male in peggio

Di male in peggio

Il no di Giorgio Napolitano ad elezioni anticipate può forse essere servito ad allungare la vita al governo Letta, ma al contempo ne certifica il suo fallimento. Se infatti l’elenco delle cose da fare, dalle riforme al rilancio dell’economia, rimane molto lungo è perché sino ad oggi l’esecutivo ha fatto poco o nulla. Tanto più […]

Fiducia rinnovata, ma per fare cosa?

Fiducia rinnovata, ma per fare cosa?

Se ad ogni fiducia ottenuta dal governo Letta ci fosse stato un suo rinnovato e fattivo impegno a risolvere i problemi del Paese oggi staremmo tutti un po’ meglio. Purtroppo, però, è vero esattamente il contrario: l’esecutivo continua a collezionare voti di fiducia da una parte del Parlamento ma rimane incapace di trovare una soluzione […]

Non è con l’Isee che si rilancia l’economia

Non è certo con il nuovo Isee varato dal consiglio dei ministri, sia pur necessario per un corretto accesso ai servizi sociali, dalla scuola alla sanità, che le famiglie potranno guardare al futuro con maggiore ottimismo. In cima ai loro pensieri infatti c’è sempre la crisi economica, con un Natale che sarà ricordato come il […]

Non è più tempo di ciurlare nel manico

Non è più tempo di ciurlare nel manico

Dopo la fine delle “larghe intese”, con il passaggio di Forza Italia all’opposizione, per il governo Letta spingere l’acceleratore su un’efficace azione di governo diventa una strada obbligata. A fare da camera di compensazione tra Palazzo Chigi e un rapido precipitare del quadro politico, infatti, non ci sono più le intemerate di Brunetta e di […]

La maggioranza smentisce se stessa

Si comincia a votare sulla legge di Stabilità ma non certo dopo aver fatto chiarezza. A poco meno di cinquanta giorni dalla fine dell’anno cittadini e imprese sono nell’incertezza più totale circa i saldi delle imposte da versare. E’ una situazione paradossale soprattutto se si considera che alcuni emendamenti alla manovra, che mirano a riscrivere […]

Giù le tasse con i costi standard

Che nelle cancellerie europee pensino che il premier Letta “ha tirato fuori gli attributi”, nel senso che ha saputo sfidare e sconfiggere il Cavaliere, è possibile; ma che questo stia servendo al Paese è tutto da dimostrare. Ne sono una testimonianza del resto gli allarmi che tutte le forze sociali, dai sindacati agli imprenditori, lanciano […]

thumbnailtavola-disegno-2png
box1cdsjpg