iscrizionenewslettergif
Politica

Bergamo, lutto nella politica: è morto l’ex sindaco Bruni

Di Redazione11 Settembre 2019 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo

Stroncato da una lunga malattia. Aveva compiuto 70 anni

Bergamo, lutto nella politica: è morto l’ex sindaco Bruni
Roberto Bruni

BERGAMO — E’ stato una delle personalità più in vista della città. E’ morto ieri a Bergamo l’ex sindaco Roberto Bruni. Aveva 70 anni.

Bruni è stato stroncato da una malattia di cui era malato da tempo.

Avvocato di grido, titolare di uno degli studi più prestigiosi della città, socialista della prima ora, la sua passione per la politica lo aveva portato prima sulla poltrona di primo cittadino a Bergamo. Poi in consiglio regionale a Milano.

In seguito era diventato presidente di Sacbo, la società di gestione dell’aeroporto di Bergamo. “In questo momento – si legge in una nota della società – il consiglio di amministrazione e il collegio sindacale, dirigenti e dipendenti della società di gestione, insieme al presidente, all’amministratore delegato e al personale della controllata BIS, interpretando il sentimento di tutto il mondo aeroportuale, sono vicini ai familiari e sottolineano lo spirito di servizio, l’attenzione e l’abnegazione, la sensibilità umana, la costante propensione al dialogo e il clima di fiducia con cui l’avvovato Roberto Bruni ha ricoperto il suo mandato, iniziato nel maggio 2017 e troppo presto interrotto”.

“Il suo contributo personale e professionale ha permesso di dare continuità ai programmi aeroportuali e conseguire nuovi, importanti risultati predisponendo le condizioni per avviare le ulteriori fasi di sviluppo e adeguamento dello scalo”, conclude Sacbo.

Riflessivo, acuto, orgoglioso e passionario, Bruni nella sua carriera non si è mai sottratto al confronto politico, anche aspro. Era uno dei punti di riferimento del centrosinistra a Bergamo. Una gravissima perdita, anche se l’ex sindaco non faceva più attività politica diretta da tempo.

Lascia la moglie Maria Teresa Rota, conosciuta sui banchi del liceo e sposata nel dicembre 1973, le figlie Barbara – avvocato come il padre – e Federica, pediatra, al suo secondo mandato tra i banchi del Comune di Bergamo, rieletta lo scorso maggio con il Pd dopo una prima esperienza con il Patto civico.

Commissari europei: Gentiloni agli Affari economici

Il presidente del Consiglio incaricato, Paolo GentiloniBRUXELLES, Belgio -- L'ex presidente del consiglio italiano Paolo Gentiloni è il nuovo commissario europeo ...

Calderoli: cordoglio per la scomparsa di Bruni

Roberto CalderoliBERGAMO -- Forte cordoglio nel mondo politico bergamasco per la scomparsa dell'ex sindaco Roberto Bruni. ...