iscrizionenewslettergif
Sport

Atalanta ok: gli attaccanti hanno trovato il ritmo

Di Redazione16 Agosto 2019 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo

A una settimana dall'esordio con la Spal i nerazzurri sono in condizione fisica ideale

Atalanta ok: gli attaccanti hanno trovato il ritmo
Gian Piero Gasperini

BERGAMO — Ad una settimana dall’esordio in campionato, domenica 25 a Ferrara, contro la Spal, l’Atalanta sembra quasi pronta.

Il quasi ovviamente è d’obbligo: siamo a metà agosto, davanti c’è una stagione da un minimo di 45 partite che si concluderà a fine maggio.
Ovvio che nessuna squadra possa essere al meglio oggi, tanto più che dopo le prime due di campionato ci sarà la pausa per le nazionali.
Per cui, e vale anche per la Dea, bisognerà essere pronti per il 15 settembre e in queste prime due gare di campionato bisognerà fare i conti con gambe ancora appesantite.

Fatta questa premessa per l’Atalanta il barometro volge sul bello. Dopo un mese di lavoro la squadra sembra già in buona condizione.
Nella facile sgambata (11-1) contro la Giana Erminio si è visto un buon ritmo, con gli attaccanti, i sorvegliati speciali in questa prima fase, finalmente in palla.

Quattro gol Ilicic, tre Zapata, due Muriel che in queste ultime amichevoli ha messo dentro sei palloni. Gli altri erano già pronti, a cominciare dal Papu Gomez, che ha una struttura fisica che lo agevola nella preparazione.

La Dea c’è e sfrutterà quest’ultima settimana per perfezionare la condizione e migliorare l’inserimento di Muriel e Malinovskyi. Per quanto riguarda il neo acquisto Martin Skrtel occorre pazienza: ha 35 anni e un fisico da corazziere. Ci vorrà qualche settimana di lavoro per averlo pronto. Ma non c’è nessuna fretta.

Fabrizio Carcano

Atalanta sconfitta 4-1 in Spagna

GasperiniBERGAMO -- L’Atalanta ne ha prese quattro a Getafe. Trasferta madrilena da dimenticare per la ...