iscrizionenewslettergif
Italia

Segretata e violentata si getta dalla macchina: salvata dai passanti

Di Redazione6 Agosto 2019 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Segretata e violentata si getta dalla macchina: salvata dai passanti
La polizia

ROMA — Segregata, picchiata e violentata per tre giorni. E’ l’incubo vissuto da una 28enne, rapita dal suo ex, un 30enne albanese con precedenti di polizia.

L’uomo, irregolare sul territorio italiano, con a carico un ammonimento del questore di Perugia, è stato rintracciato e arrestato.

La vittima degli abusi, costretta a seguire il suo ex da Siena a Foligno, è stata rapita il 31 luglio fino a venerdì scorso, quando è riuscita a liberarsi lanciandosi dall’auto in corsa durante un viaggio a Roma.

Una volta in fuga è stata salvata da passanti e guardie giurate di un centro commerciale, che l’hanno difesa dal ritorno del suo aguzzino.

Ingoia uno spillo per errore: ragazzina salvata

Spillo nei bronchiTORINO -- Brutta avventura per una ragazzina di 13 anni che ha ingoiato per errore ...

Furgone sbanda e si capovolge: un morto e 6 feriti

Il furgone capovoltoMILANO -- Grave incidente stradale sulla strada Rivoltana, a Segrate, in provincia di Milano. ...