iscrizionenewslettergif
Sport

Atalanta schiacciasassi: 6-0 al Renate

Di Redazione22 Luglio 2019 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo

Positiva la prestazione dei nerazzurri in crescita di condizione. Convince Malinovksi

Atalanta schiacciasassi: 6-0 al Renate
Atalanta-Renate

BERGAMO — Davanti a un muro nerazzurro di oltre 3500 tifosi saliti da Bergamo a Clusone, in Valseriana, l’Atalanta ha passeggiato senza problemi anche nella terza amichevole sostenuta in una settimana.

Anche se stavolta l’avversario era una formazione di C, il Renate, la Dea schiacciasassi di Gian Piero Gasperini ha travolto 6-0 la squadra bresciana, sbagliando pure una manciata di occasioni senza contare tre gol annullati.

Bottino cospicuo anche se in questa fase di inizio stagione contano i movimenti e non le reti nello score. E Gasperini ha avuto buone risposte in tal senso, sia dai titolari della passata stagione, che interpretano a memoria lo spartito gasperiniano, sia dai nuovi arrivati, con Ruslan Malinovskyi, provato in coppia con De Roon nella ripresa, che è piaciuto sia nei recuperi che nei passaggi, e con Luis Muriel protagonista davanti con una rete e qualche numero da campione.

Buone indicazioni arrivate anche dai ragazzi più giovani: doppiette per i baby gambiani Barrow e Colley, mentre Traore, pur non andando a segno dopo averne fatti 4 nelle amichevoli precedenti, ha comunque sfiorato la rete due volte. E anche il Papu Gomez ha timbrato il cartellino con un tiro da fuori da applausi. Mentre i due portieri, Gollini e Sportiello, hanno trascorso un’altra domenica da spettatori senza fare quasi interventi.

Ma dalla settimana prossima, con la tournée inglese, i ritmi cambieranno.

Fabrizio Carcano

Atalanta, 9-0 nell’amichevole: brillano i ragazzini

L'Atalanta a ClusoneBERGAMO -- Nelle prime due amichevoli disputate in Valseriana, a Clusone, hanno brillato i giovanissimi ...

Atalanta, Gasp: servono un difensore e un attaccante

Gian Piero GasperiniBERGAMO -- Per completare la rosa dell'Atalanta da Champions servono ancora un difensore e un ...