iscrizionenewslettergif
Italia

Vende bici rubate online: beccato dalla polizia

Di Redazione17 Luglio 2019 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Vende bici rubate online: beccato dalla polizia
La polizia

TRIESTE — Vendeva online biciclette rubate. Un uomo di 44 anni è stato arrestato dalla polizia.

Simulando di essere acquirenti, i poliziotti hanno stabilito un appuntamento con il venditore per sabato scorso nei pressi del parcheggio di un supermercato in via Cividale. All’appuntamento si è presentato, in sella alla bici, l’uomo con al seguito un cane di grossa taglia.

Alla vista dei poliziotti il 44enne ha tentato di fuggire lanciando la bici contro gli agenti e abbandonando anche il cane. Dopo un breve inseguimento, l’uomo è stato bloccato e arrestato per resistenza e ricettazione mentre il cane è stato recuperato.

Il Gip del Tribunale di Udine ha convalidato l’arresto; dopo il rito per direttissima per entrambi i reati, è stato condannato a 5 mesi di reclusione e 800 euro di multa.

Tenta di uccidere moglie e figlia a martellate

I carabinieri in azioneBRESCIA -- Ha tentato di uccidere moglie e figlia a martellate. Un uomo di 59 ...

Ricatto hot all’ex fidanzatina del figlio: genitori arrestati

I carabinieriPALERMO -- Avrebbero ricattato l'ex fidanzatina del figlio, minorenne, minacciandola di divulgare i video e ...