iscrizionenewslettergif
Valseriana

Valseriana, crolla parete di terra: operaio sepolto in uno scavo

Di Redazione3 Luglio 2019 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo

E' accaduto a Casnigo. Il poveretto estratto vivo dai colleghi

Valseriana, crolla parete di terra: operaio sepolto in uno scavo
Ambulanza

BERGAMO — Stava lavorando in uno scavo quando è rimasto travolto dal cedimento di una parete di terra. Un operaio è rimasto ferito a Casnigo, in Valseriana.

Secondo la prima ricostruzione dei fatti, l’incidente è avvenuto in un cantiere di via Roma. L’uomo – 44 anni – stava lavorando in una buca profonda circa tre metri quando all’improvviso la parete di terra circostante ha ceduto.

Il poveretto è rimasto sepolto. Subito soccorso dai colleghi è stato estratto e portato in ambulanza alla clinica Gavazzeni di Bergamo.

Le sue condizioni sono serie. Sul posto sono arrivati i tecnici dell’Ats e i carabinieri per i rilievi del caso.

Valseriana, 60enne scompare nel nulla

L'uomo scomparsoBERGAMO -- Di lui non si sa più nulla ormai da due giorni e mezzo. ...

Valseriana, trovato l’uomo scomparso a Nembro

L'uomo scomparsoBERGAMO -- E' stato ritrovato in buone condizioni Lorenzo Pulinetti, l'uomo di 60 anni scomparso ...