iscrizionenewslettergif
Politica

Pd, acque agitate: nuovo scontro fra Renzi e Letta

Di Redazione10 Giugno 2019 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Pd, acque agitate: nuovo scontro fra Renzi e Letta
Enrico Letta e Matteo Renzi

BOLOGNA — “Enrico Letta è andato a casa, su richiesta di Roberto Speranza, capogruppo del Pd, perché i risultati economici di quel governo erano devastanti”. Lo ha detto Matteo Renzi durante un evento organizzato a Bologna.

Rievocando le vicende di quel governo, Renzi ha affermato che “con Letta il Pil era a -1,7%, le riforme erano bloccate, il Parlamento fermo e quindi ci assumemmo la responsabilità di un cambio”.

“La vicenda con Letta – ha detto – è falsata dalla mitica discussione sullo ‘stai sereno’. Se Francia e Germania lo avessero voluto a capo della commissione ce lo avrei portato io, ma Enrico Letta è molto forte nelle redazioni dei giornali e poco nelle cancellerie”.

Più tardi la replica dell’ex premier, oggi professore alla Sciences Po: “Leggo Renzi prendersela ancora con me, rimestando sulle stranote vicende del 2014 (5 anni fa…una vita). Mi permetto un consiglio sulla base della mia personale esperienza: volti pagina, guardi avanti. Si fanno cose interessanti e si sta anche meglio”.

Salvini esulta: la rossa Ferrara è della Lega

Alan Fabbri e Matteo SalviniROMA -- Per la prima volta, dal Dopoguerra a oggi, la città di Ferrara vira ...

Vertice governo: Di Maio vuole il salario minimo

Il vicepremier Luigi Di MaioROMA -- Il vertice di stasera tra Giuseppe Conte e i due vicepremier "andrà bene ...