iscrizionenewslettergif
Politica

Ballottaggi: Dalmine al centrodestra, Romano al centrosinistra

Di Redazione10 Giugno 2019 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo

Finisce con una vittoria a testa il ballottaggio di ieri nei grandi centri

Ballottaggi: Dalmine al centrodestra, Romano al centrosinistra
Francesco Bramani

BERGAMO — Finiscono in pareggio i due ballottaggi nei grandi centri urbani che si sono tenuti domenica in Bergamasca. A Dalmine vince il centrodestra, a Romano di Lombardia si conferma il centrosinistra.

A Dalmine il nuovo sindaco è Francesco Bramante sostenuto da Lega, Noi siamo Dalmine e In Dalmine. Nella sfida di ieri ha raggiunto il 50,9 per cento delle preferenze battendo di un soffio il sindaco uscente di centrosinistra Lorella Alessio (49,0%)

A Romano di Lombardia invece vince il sindaco uscente Sebastian Nicoli, sostenuto dal Pd e della lista civica “Nicoli sindaco”. Ha ottenuto il 51,3 per cento dei consensi contro il 48,6 dello sfidante Romualdo Natali, sostenuto da Lega, Forza Italia e Fratelli d’Italia, apparentate con le liste Luciano Dehò sindaco e Romano Civica.

Il partito di Conte: varrebbe il 12 per cento. Da sinistra

Giuseppe ConteROMA -- Mentre le acque dentro la maggioranza di governo continuano ad essere agitate, i ...

Salvini esulta: la rossa Ferrara è della Lega

Alan Fabbri e Matteo SalviniROMA -- Per la prima volta, dal Dopoguerra a oggi, la città di Ferrara vira ...