iscrizionenewslettergif
Isola

Villa d’Adda: ha un alibi. Scarcerato il marocchino

Di Redazione20 Maggio 2019 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Villa d’Adda: ha un alibi. Scarcerato il marocchino
I carabinieri

BERGAMO — E’ stato rimesso in libertà il marocchino arrestato mercoledì sera dai carabinieri con l’accusa di essere l’uomo che 24 ore prima, martedì, a Villa d’Adda, al culmine di un violento litigio scoppiato probabilmente per questioni di droga aveva sparato un colpo di pistola a un connazionale di 19 anni.

Grazie alle indagini difensive effettuate dal suo legale, è stato accertato che il 25enne, che era accusato di tentato omicidio, ha un alibi per la sera dell’aggressione.

Secondo quanto emerso è stato per tutto il giorno in compagnia di una persona che ha già confermato la circostanza agli investigatori.

Villa d’Adda, spara in faccia al connazionale: fermato marocchino

I carabinieriBERGAMO -- I carabinieri di Zogno hanno sottoposto a fermo un uomo di 28 anni, ...

Terno d’Isola: morto il dj accoltellato

I carabinieriBERGAMO -- È morto ieri all'ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo Maurizio Canavesi, dj di ...