iscrizionenewslettergif
Esteri

Corea del Nord: Kim lancia altri due missili

Di Redazione10 Maggio 2019 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Corea del Nord: Kim lancia altri due missili
Il lancio del missile nordcoreano Hwasong 15

PYONGYANG, Corea del Nord — La Corea del Nord ha lanciato nel pomeriggio di ieri due missili a corto raggio: è l’ipotesi accreditata dai militari sudcoreani, precisando l’analisi iniziale di lancio di “molteplici proiettili non meglio identificati”.

Secondo i dettagli forniti dal Comando di Stato maggiore congiunto, un vettore avrebbe coperto la distanza di circa 420 chilometri, mentre l’altro di circa 270 chilometri. Corea del Sud e Usa stanno lavorando “per determinare più dettagli” relativi alla nuova turbolenza voluta da Pyongyang.

I due missili sono stati lanciati, rispettivamente, alle 16:29 e alle 16:39 (9:29 e 9:39 in Italia) dall’area di Kusong, non distante dalla base missilistica di Sino-ri, per finire poi entrambi nel Mar del Giappone.

“I nostri militari hanno rafforzato la sorveglianza in caso di ulteriori lanci, mantenendo la postura di piena reattività in coordinamento con gli Usa”, si legge in una nota del Comando. L’Ufficio della Presidenza sudcoreana ha espresso “seria preoccupazione” sulla considerazione che la mossa “non aiuti affatto gli sforzi in atto per migliorare i rapporti intercoreani e per allentare le tensioni militari sulla penisola.

Dopo i lanci di sabato, Seul e Washington hanno mantenuto reazioni misurate, malgrado il rafforzamento dell’ipotesi che il Nord abbia testato un missile a corto raggio oltre ai lanciatori multipli di razzi sotto la supervisione del leader Kim Jong-un. L’ultima “provocazione”, però, potrebbe avere definitivamente affossato quello che è stato il più grande traguardo rivendicato dal presidente Donald Trump: la sospensione dei test di armi, dal lancio di novembre 2017 del vettore balistico intercontinentale Hwasong-15, capace di raggiungere gli Stati Uniti. Kim da allora ha deciso una moratoria unilaterale come segnale di disponibilità negoziale verso gli Usa, ritenendo legittimi solo i test a corto raggio. Secondo le risoluzioni dell’Onu, invece, tutti i lanci di missili balistici sarebbero al bando.

Corea del Nord lancia nuovi ordigni

Un missile nordcoreanoSEUL, Corea del Sud -- La Corea del Nord ha lanciato "molteplici proiettili non meglio ...