iscrizionenewslettergif
Bassa

Malore in campo: muore calciatore di 47 anni

Di Redazione26 Aprile 2019 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo

E' accaduto a Covo, in provincia di Bergamo. La vittima era di Fornovo

Malore in campo: muore calciatore di 47 anni
L'elicottero del 118

BERGAMO — Una malore, risultato poi fatale, durante una partitella di calcio. E’ morto così un calciatore della Polisportiva Juventina Covo, che milita nel campionato Csi categoria Dilettanti.

La vittima è Giandomenico Rizzi, 47 anni, di Fornovo San Giovanni. Mercoledì sera l’uomo era in campo con il ruolo di portiere durante un allenamento con la squadra. All’improvviso si è accasciato a terra, perdendo i sensi.

Immediati i soccorsi dei compagni, che lo hanno rianimato con il defibrillatore. Il poveretto è stato quindi trasferito con l’elicottero del 118 all’ospedale Papa Giovanni XXIII in gravi condizioni. Ieri mattina però le sue condizioni si sono aggravate fino al decesso.

Operaio e volontario in paese, Rizzi lascia moglie e tre bambini.

Fuggono alla polizia: spacciatori si gettano nel Serio

La polizia di TreviglioTREVIGLIO -- Per sfuggire alla polizia, due spacciatori non hanno esitato a buttarsi nelle acque ...

Fontanella, sciame di api aggredisce scolaresca

Un'apeBERGAMO — Brutta avventura per un gruppo di bambini in gita a Fontanella, nella Bassa ...