iscrizionenewslettergif
Italia

Incatena il figlio in casa: arrestato

Di Redazione11 Aprile 2019 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Incatena il figlio in casa: arrestato
I carabinieri

ROMA — Aveva litigato col figlio minorenne e per ‘punirlo’ gli ha legato le caviglie con una catena, e con un’altra lo ha assicurato al letto, privandolo di acqua e cibo.

Un romeno di 38 anni è stato arrestato dai carabinieri. L’uomo è accusato di sequestro di persona e maltrattamenti in famiglia.

L’episodio è avvenuto a Ladispoli, in provincia di Roma. Dopo due giorni il ragazzo, liberandosi dalla sola catena che lo legava al letto, con i piedi ancora legati, è riuscito a fuggire e ha cercato aiuto alla vicina di casa. La donna ha avvertito i carabinieri che hanno arrestato l’uomo.

Operaio muore schiacciato da una lamiera

L'ambulanzaMONZA -- Tragedia sul lavoro ieri mattina in una ditta del Monzese. Un operaio di ...

Incrocia la ex per strada e l’aggredisce: arrestato

La polizia durante l'arrestoMILANO -- Un uomo di 27 anni è stato arrestato dalla polizia, a Milano, per ...