iscrizionenewslettergif
Politica

Centrodestra, Stucchi: candidatura vicina alla gente

Di Redazione18 Marzo 2019 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo

Il candidato sindaco si presenta: "Serve gioco di squadra" contro l'ultimo dei renziani

Centrodestra, Stucchi: candidatura vicina alla gente
Giacomo Stucchi

BERGAMO — “Coesione”, del centrodestra s’intende. E’ la parolina magica echeggiata più volte questa mattina alla presentazione del candidato sindaco Giacomo Stucchi.

Reunion delle grandi occasioni, nella sede leghista di via Cadore a Bergamo. C’erano ovviamente gli esponenti del Carroccio (oltre a Stucchi, Calderoli, Ribolla, Belotti, Pecce, De Capitani, Fassi) e quelli della coalizione: Paolo Franco e Gianfranco Ceci (Forza Italia), Andrea Tremaglia e Daniele Zucchinali (Fdi), e poi Franco Tentorio, Danilo Minuti, Massimo Fabretti per le liste di supporto.

Obiettivo, mostrare che il centrodestra ha ritrovato coesione, appunto, sulla candidatura di Stucchi. Perché, a dire il vero, nelle scorse settimane di unità d’intenti ce n’era stata davvero pochina fra le forze. Ognuna impegnata a sostenere il suo cavallo, pensando che quello dell’altra fosse un pony.

Ma questi sono retroscena da trastullo per addetti ai lavori. Perché le elezioni in arrivo sono ben altra cosa. Diversamente da un tempo, i partiti controllano solo una parte esigua dei voti. Il resto, ovvero il grosso, lo fa invece l’aria che tira. E stando ai sondaggi, si tratta di aria assai verde. “Il trascinamento delle Europee giocherà un ruolo importante” ha sottolineato, non a caso, l’esperto Calderoli, primo candidato sindaco della Lega in città, nel 1995.

Ventiquattro anni dopo, il sogno potrebbe diventare realtà. Il candidato Stucchi è, indubbiamente, forte. E’ fra i pochi leghisti in grado di pescare nella parte moderata e medio-borghese, che è la maggioranza in città. Sa muoversi bene in ambienti istituzionali e ha esperienza politica da vendere: 5 legislature fra Camera e Senato, fra cui la presidenza del Comitato parlamentare di controllo sui servizi segreti. In più, non guasta, è garbato, poco incline allo slogan urlato e molto al ragionamento.

“Credibile” lo ha definito Fabretti, vecchia volpe di quella che un tempo era la Dc. Dunque, se alla pancia ci penserà Salvini (non sono escluse visite in Bergamasca da parte del vicepremier), Stucchi parlerà anche alla testa della città. Ma non solo. Il verdellese, 50 anni, ha preso dalla Lega la parte migliore: il realismo, la concretezza, il contatto con la gente.

“Non partiamo da zero” ha spiegato durante la conferenza stampa. Perché non c’è partito che stia sul territorio più del Carroccio. “La gente ci conosce bene, i nostri lavorano da anni nei quartieri, a contatto con le persone e i problemi quotidiani”. “Per noi non ci possono essere zone della città di serie A e di serie B”, dice Stucchi. “E proprio dai quartieri partiremo – tiene a precisare Minuti -, quartieri di cui solo ora Gori si accorge”. Non a caso il cosiddetto “Infopoint” di Stucchi non sarà nel centro cittadino ma alla Malpensata. Un segnale, anche se si rischia in visibilità. Così come un segnale è la spazio settimanale che, qualora vincesse, da sindaco dedicherà all’ascolto libero dei cittadini.

“Gori in questi giorni sta andando nei quartieri a chiedere quali sono i problemi. E dire che è stato sindaco per cinque anni”, ironizza Stucchi. “Quest’amministrazione è lontana dalla gente, dalle categorie produttive, dai commercianti”, rincara Minuti, anche se i dati indicano una sostanziale tenuta del sindaco uscente negli anni. Ma è la percezione che è cambiata, spiega Tremaglia, che spara alzo zero: “Gori è ideologicamente vecchio. L’ultimo dei renziani”.

Per convincere i bergamaschi restano due mesi. “Serve gioco di squadra” ribadisce Stucchi e assicura che il programma è a buon punto. Lo vedremo nelle prossime settimane.

Il centrodestra, tutto considerato, è convinto di partire alla pari. Certo è che, per Gori, avversario peggiore non poteva esserci.

Wainer Preda

Salvini: flat tax per tutti, anche per le famiglie

Matteo SalviniROMA -- Sulla flat tax sono stati fatti "numeri strampalati, 50-60 miliardi di euro, non ...

Nave migranti a Lampedusa. Salvini: non entrano

Matteo SalviniROMA -- Una nave battente bandiera italiana con a bordo 49 migranti si trova a ...