iscrizionenewslettergif
Provincia

Giovane ciclista bergamasco muore per un malore

Di Redazione15 Marzo 2019 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo

E' accaduto a Montichiari. Il 28enne era al volante di un furgone

Giovane ciclista bergamasco muore per un malore
L'elicottero di soccorso

BERGAMO — Un giovane ciclista bergamasco di 28 anni è morto in seguito a un malore mentre si trovava al volante del furgone dell’azienda di famiglia.

La vittima è Nicola Costa, orginario di Foresto Sparso. Il fatto è avvenuto intorno alle 14:30 a Montichiari, in provincia di Brescia.

Secondo la prima ricostruzione, il poveretto, in forza a un team ciclistico che ha sede a Villongo, stava guidando il furgone quando improvvisamente si è accasciato.

A dare l’allarme un passante che ha trovato il poveretto esanime nel mezzo, a lato della strada.

Nonostante i soccorsi immediati e l’intervento di un elicottero da Bergamo, per il ventottenne non c’è stato nulla da fare.

La procura della Repubblica di Brescia ha disposto l’autopsia per chiarire le cause della morte.

Bergamo, ondata di maltempo in arrivo: piogge e neve

pioggia, previsioni, meteo, tempoBERGAMO -- Saranno due giornate di maltempo quelle di giovedì e venerdì sulla Bergamasca, con ...