iscrizionenewslettergif
Sport

Volley, la Zanetti inciampa col Filotrattano

Di Redazione25 Febbraio 2019 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Volley, la Zanetti inciampa col Filotrattano
Le ragazze della Zanetti Bergamo

BERGAMO — La Zanetti Bergamo inciampa e lascia i 3 punti alla Lardini Filottrano. Alle rossoblù non bastano i 20 punti di Mingardi, i 18 di Smarzek e i 5 muri punto di Olivotto (10 quelli di squadra): Vasilantonaki e Partenio piegano le difese della Zanetti e consegnano la vittoria alle marchigiane.

Primo set. Non c’è la schiacciatrice americana Courtney, rimasta a Bergamo a causa di un attacco influenzale. La Zanetti si schiera allora con Carraro al palleggio opposta a Smarzek, le attaccanti Mingardi e Acosta, le centrali Tapp e Olivotto e il libero Sirressi. Dall’altra parte della rete la Lardini Filottrano con Vasilantonaki, Garzaro, Partenio, Tominaga, Cogliandro, Whitney e il libero Cardullo.
Si viaggia sul filo dell’equilibrio, con la Zanetti avanti fino al sorpasso di Garzaro con un ace per il 21-20. Olivotto riporta avanti Bergamo e Mingardi conquista 3 palle set, la polacca Smarzek conquista la quarta, ma Filottrano le annulla tutte. Alle padrone di casa ne bastano invece 2 per chiudere il set al 30-28 di Vasilantonaki.

Il secondo parziale rispecchia il primo: Zanetti avanti, Lardini al pareggio con un ace di Whitney per il 20-20. E poi di nuovo 4 palle set sprecate dalle rossoblù. Questa volta, alla quinta, ci pensa però Strunjak, con un muro su Partenio, a chiudere 29-27 e a riportare il match in parità.

Terzo set. Si riprende con Strunjak confermata al centro per Tapp e Loda per Acosta. Filottrano spinge sull’acceleratore e va 12-7 con Partenio protagonista. La Zanetti non riesce a ribaltare l’inerzia del set e sul 16-10 per le padrone di casa, coach Bertini cambia diagonale inserendo Cambi e Acosta per Carraro e Smarzek. Ma la Lardini continua a spingere e va a chiudere con Whitney: 25-16, 2 set a 1.

Quarto set. Acosta si riprende il posto lasciato a Loda nel terzo set, Carraro e Smarzek tornano in campo. Vasilantonaki strappa il break del 6-4 che Filottrano difenderà fino alla fine. Sotto 17-13, Cambi prende il posto di Carraro. Mingardi e Smarzek accorciano le distanze e la Zanetti arriva a -1 (18-17) ma Garzaro e Vasilantonaki portano Filottrano al 23-20. Smarzek prova a tenere viva la Zanetti, ma è ancora la schiacciatrice greca a chiudere: 25-22.

Virtus Bergamo pareggia con il Villafranca

Una fase della partitaBERGAMO -- Un punto è meglio che niente. La Virtus Bergamo pareggia 1-1 con il ...

Bergamo Basket, ko contro il Leonis Roma

Brandon Taylor, 17 punti a refertoBERGAMO -- Brusco stop per Bergamo, che dopo il successo di Biella cede al Pala ...