iscrizionenewslettergif
Cultura

Mostra del bergamasco Moroni a New York

Di Redazione20 Febbraio 2019 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Mostra del bergamasco Moroni a New York
Giovanni Battista Moroni, A Gentleman in Adoration before the Madonna, Italian, c. 1525 - 1578, c. 1560, oil on canvas, Samuel H. Kress Collection

Giovanni Battista Moroni come non si era mai visto prima. New York scopre il pittore italiano di origini bergamasche famoso per i suoi ritratti grazie ad una mostra alla Frick Collection che esalta tutta la ricchezza della ritrattistica rinascimentale.

“Moroni: The Riches of Renaissance Portraiture” sarà allestita dal 21 febbraio al 2 giugno, con 37 opere tra ritratti e oggetti caratteristici del periodo in cui operò, il XVI secolo.

Si tratta della prima importante mostra in Nordamerica su Moroni ed è stata curata da Aimee Ng della Frick Collection, Simone Facchinetti, curatore al museo Adriano Barbareggi di Bergamo e Arturo Galansino, direttore di Palazzo Strozzi a Firenze.

“Questa è la seconda mostra più grande al mondo su Moroni – ha detto Facchinetti – la prima è stata nel 2014 alla Royal Academy of Arts quindi è ancora volta il mondo anglosassone a rendersi conto dell’importanza del pittore”.

Bergamo, visite guidate alla biblioteca Angelo Mai

La biblioteca Angelo Mai di Bergamo (copyright Bergamosera.com)A partire da domenica 24 febbraio, tornano le visite guidate alla Biblioteca Civica Angelo Mai ...

Bergamo scomparsa: dopo i saccheggi, arrivano i francesi

Castello di San VigilioAbbiamo assistito nell’ultimo incontro alla rovinosa disfatta dell’esercito veneziano ad Agnadello. Cosa succedeva nel frattempo ...