iscrizionenewslettergif
Sport

La Virtus Bergamo perde a Seregno

Di Redazione18 Febbraio 2019 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
La Virtus Bergamo perde a Seregno

BERGAMO — Secondo ko consecutivo in pochi giorni per la Virtus Bergamo, che nonostante tutto non vede complicarsi la sua classifica nel girone B di Serie D. La partita di Seregno sembra andare sui binari dello 0-0, fino a quando un tiro di Artaria, deviato da Meregalli, beffa Colleoni a 11′ dal termine cambiando le sorti della sfida, con una Virtus sulla quale pesa il triplo impegno in una settimana.

Al 4′ colpo di testa di Mapelli sugli sviluppi di un corner da destra per i padroni di casa e palla alta di poco centralmente. Al 10′ spunto da corner anche per i ragazzi di Bruniera: sponda di Monni, intervento di Haoufadi sporcato dalla difesa di casa. Al 25′ salvataggio di Marzupio con un colpo di testa provvidenziale su traversone da destra. Al 39′ punizione di La Camera alta dai 30 metri. Al 43′ Monni cerca la zampata su assist da sinistra, ma viene anticipato da Lupu.

Una fase della partita

Una fase della partita

Parte forte nella ripresa la formazione di mister Bruniera: al 4′ Germani per Pozzoni, cross dal fondo e Flaccadori viene anticipato di un nulla sulla linea di porta. Al 12′ conclusione di Capelli, para a terra Colleoni. Al 13′ primo tentativo di Monni, destro al volo da posizione defilata, palla alta. Al 16′ contatto dubbio in area, dove viene atterrato il neo entrato Ghisleni. Al 18′ ottima chance per Capelli, ancora sulla destra, tiro deviato, blocca Colleoni. Al 34′ l’episodio che decide il match: scambio al limite dell’area per i locali con Grandi che serve Artaria, il cui tiro deviato da Meregalli beffa Colleoni.

Una fase della partita

Una fase della partita

La Virtus non riesce reagire e rischia il 2-0 in due occasioni. Al 37′ cross di Capelli, colpo di testa di Grandi, ottima deviazione di Colleoni in corner. Sull’angolo seguente colpo di testa ancora di Grandi e miracolo di Colleoni che respinge. La Virtus Bergamo chiude con in campo ben 7 Under, tra cui lo Juniore Seghezzi, classe 2001, all’esordio in D.

Una fase della partita

Una fase della partita

Atalanta-Milan 1-3: secondo tempo fatale

Krzysztof PiatekBERGAMO -- Brutta sconfitta dell'Atalanta a Bergamo. Dopo aver schiacciato il Milan nel primo tempo, ...

Bergamo Basket stravince a Biella

Giovanni Fattori, 20 punti nella vittoria esterna di Bergamo a BiellaBERGAMO -- Bergamo si prende di forza i due punti dall'Hype Forum di Biella, schiacciando ...