iscrizionenewslettergif
Italia

Tenta di violentare una donna nel bagno del bar

Di Redazione14 Febbraio 2019 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Tenta di violentare una donna nel bagno del bar
La polizia

AOSTA — Ha seguito una giovane donna nel bagno di un bar di Aosta, l’ha immobilizzata con la forza, l’ha palpeggiata e ha cercato di denudarla.

Con quest’accusa un uomo di 33 anni, cittadino nigeriano, è stato posto in stato di fermo dalla polizia ieri mattina.

L’uomo, “che si era già calato i pantaloni e gli slip, è fuggito dopo la tenace resistenza e le urla della donna, non riuscendo quindi a concludere l’atto sessuale”, fa sapere la questura di Aosta.

Gli agenti della volante sono intervenuti dopo una chiamata al numero di emergenza. Il trentatreenne è stato rintracciato in una via di Aosta.

Dopo aver cercato di “eludere il controllo”, è stato portato in questura dove la vittima lo ha riconosciuto “senza alcuna ombra di dubbio”.

E’ emerso che l’uomo, con “piccoli precedenti penali, aveva richiesto protezione internazionale presso la questura di Torino, ma la relativa istanza era stata rigettata, così come il successivo ricorso, rendendolo di fatto irregolare” in Italia. Si trova ora in carcere a Brissogne.

Con l’auricolare all’esame della patente: denunciato

Il materiale sequestratoPISTOIA -- Per passare l'esame della patente aveva nascosto sotto gli abiti un telefono cellulare. ...

Veneto, proposto un albo delle prostitute

Una prostitutaVENEZIA -- Se ne discute da tempo immemore. E ora il Veneto pare vicino a ...