iscrizionenewslettergif
Sport

Atalanta, Ilicic rinnova per altri tre anni

Di Redazione8 Febbraio 2019 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo

Fino al 2022. I nerazzurri blindano il blocco squadra

Atalanta, Ilicic rinnova per altri tre anni
Josip Ilicic

BERGAMO — L’Atalanta vuol vincere nel presente, con il duplice obiettivo quarto posto in campionato e Coppa Italia, ma lavora per il futuro a breve e a lunga scadenza.

La notizia del prolungamento del contratto con Josip Ilicic fino al 2022 è un segnale in tal senso. Che va ad aggiungersi ai rinnovi già effettuati in questi mesi invernali con Freuler e quello imminente con Toloi. Senza contare che Gasperini e il Papu Gomez sono entrambi sotto contratto fino al 2022.

Il ‘telaio’, il blocco che che fa la differenza, è blindatissimo. Per un progetto di crescita pluriennale. E intanto sotto traccia si lavora ad altre operazioni. L’idea è di portare tutti i ‘senatori’ il più avanti possibile, per averli tutti quando la Dea nel 2021 giocherà nel nuovo stadio da 24mila posti.

Ma intorno a loro, ai pretoriani del Gasp, si sta lavorando anche sui giovani: Barrow, Kulusevski, lo stesso Melegoni in prestito, tutti vincolati da contratti pluriennali con la società nerazzurra.

Ma intanto il prolungamento del contratto di Ilicic è anche un segnale di fiducia e responsabilizzazione per un giocatore da cui ci si attende di più. Il suo score stagionale recita 18 presenze, sei gol e quattro assist. Togliendo le due goleade con Chievo e Sassuolo, in cui lo sloveno ha piazzato due triplette, il conto scenderebbe a 16 presenze, zero gol e tre assist.

Adesso dal numero 72 ci si attende qualcosa di più in termini di continuità realizzativa. A cominciare dalla partita di domenica contro la Spal.

Fabrizio Carcano

Atalanta-Spal: le probabili formazioni di domenica

Gian Piero GasperiniBERGAMO -- Servono i tre punti all'Atalanta per continuare la corsa all'Europa e forse anche ...