iscrizionenewslettergif
Sport

Volley, la Zanetti perde in casa con Conegliano

Di Redazione30 Gennaio 2019 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Volley, la Zanetti perde in casa con Conegliano

BERGAMO — Conegliano vince a Bergamo battendo la Zanetti nell’anticipo del turno infrasettimanale di campionato. Le venete conquistano il momentaneo primato in classifica con un tre a zero.

La Zanetti si schiera con Carraro in regia e in diagonale con Smarzek, al centro Olivotto e Tapp, in attacco Courtney e Acosta, il libero è Sirressi. Conegliano affianca alla regista Wolosz l’opposto americano Lowe, le centrali Danesi e Folie, le schiacciatrici Hill e Sylla e il libero De Gennaro.

Una fiammata iniziale spinge la Zanetti avanti fino al 11-8, Conegliano aggancia e sorpassa con il turno di battuta di Hill, ma Acosta si occupa del nuovo pareggio e del controsorpasso. Con Bergamo avanti 17-15, Conegliano cambia opposto, Fabris per Lowe, e banda, Tirozzi per Sylla. E riaggancia.

Si viaggia affiancati. Smarzek va a segno con una percentuale del 62%. Nei punti finali la Zanetti cambia diagonale con Mingardi e Cambi, Conegliano rimette in gioco Sylla e Fabris fa lo strappo del 24-22 per le venete. Bergamo annulla la prima palla set e manda in battuta Loda, ma Sylla non si fa scappare la nuova occasione e chiude.

Nel secondo set Conegliano riprende la marcia e si porta avanti 8-3. Smarzek e Courtney provano a risalire. Avanti 15-10, Conegliano alterna la diagonale inserendo Bechis e Fabris per Wolosz e Lowe. Tapp risponde a Danesi (che in attacco vanta il 100% di palle messe a terra, 4), ma Hill, Lowe e Sylla spingono le venete. Una fiammata della nuova entrata Loda accorcia le distanze, ma non basta. Conegliano va sul 2 a 0.

Nella terza frazione di gara si riprende con Loda in campo per Acosta. Conegliano continua a mettere pressione con gli attacchi di Hill e Lowe, la Zanetti si tiene in scia con Tapp e Courtney e aggancia sul 13-13. Nel duello a stelle e strisce tra Courtney e Lowe si inserisce anche Rossella Olivotto e le rossoblù arrivano al sorpasso del 20-19. Tapp risponde a Folie e bissa per il break del 22-20, ma Lowe riporta in parità. Poi è botta e risposta Courtney-Hill, Olivotto fa 24, Danesi pareggia, Hill fa 25 e le risponde Mingardi, entrata per Smarzek. Le replica Sylla che va a chiudere.

Coppa Italia: Piatek trascina il Milan in semifinale

Krzysztof PiatekMILANO -- Il Milan è la prima semifinalista della Coppa Italia 2018/19. I rossoneri hanno ...

Bergamo-Treviglio: giovedì la notte del grande Basket

Terrence Roderick, top scorer di Bergamo con 21 puntiBERGAMO -- Una notte di grande basket. È quella che si appresta a vivere la ...