iscrizionenewslettergif
Sport

Volley, la Mgr Grassobbio vince col Verona

Di Redazione21 Gennaio 2019 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Volley, la Mgr Grassobbio vince col Verona
La Mgr Grassobbio

BERGAMO — Prima vittoria del 2019 per la Mgr Grassobbio: al “Palapog” i padroni di casa domano la Calzedonia Verona e si impongono per 3-1, portando a casa i tre punti e mettendo in campo una grandissima prova.

I ragazzi di coach Rota vincono il primo set e passano in vantaggio, salvo poi farsi recuperare; gli ultimi due parziali sono però dominati dall’Mgr, che fa sua una bella partita. Dopo una partenza in favore di Verona, i padroni di casa prendono sicurezza e provano un primo allungo. L’ace di Rossetti (8-3) obbliga coach Rotari a chiame time-out per dare la scossa ai propri giocatori, ma al rientro in campo l’inerzia non cambia: Vavassori e compagni allungano fino al 14-6 acquisendo maggior sicurezza, mentre la Calzedonia fatica nel finalizzare e, quando ci riesce, sbaglia il servizio (sono 6 le battute out di Verona nel primo set). Un muro di Zanotti e un ace di Peslac annullano i primi due set point, ma l’MGR riesce lo stesso a vincere il primo parziale 25-15.

L’inizio di secondo set sorride alla Mgr, che si porta subito sul 6-2. Un parziale di 0-3 da coraggio agli ospiti, ma i padroni di casa sono bravi nel non soffrire il ritorno avversario, mantenendo il vantaggio (9-6 prima, 14-12 poi). La Calzedonia approfitta di un parziale di 4-0 in proprio favore per mettere la testa avanti e da lì in poi i ragazzi di coach Rota devono sempre inseguire: Boschini, Cornaro e Brembilla cercano in più occasioni di pareggiare, ma Bissoli e compagni controbattono colpo su colpo. Un ace di Alberti consegna a Verona il secondo set sul punteggio di 22-25.

Il terzo parziale si apre con gli ospiti che si portano sull’1-4 ma poi subiscono il ritorno dei padroni di casa, che trovano il pareggio (4-4). Dopo una fase molto equilibrata, Verona prende un paio di lunghezze di vantaggio (8-12 prima, 14-17 poi). Il punto di Brembilla concede ai padroni di casa il pareggio, poi ci pensa Vavassori con un muro a portare in vantaggio i suoi (19-18), seguito da Maffeis. È lo stesso laterale MGR che mette a terra la palla del 25-23 in favore di Grassobbio.

Il quarto parziale inizia in maniera equilibrata: sono i padroni di casa a tentare il primo allungo (7-3), e l’intelligente pallonetto di Maffeis porta coach Rotari a fermare il gioco per dare degli aggiustamenti tattici ai propri giocatori. Verona torna in campo più agguerrita ma la Mgr non è da meno: Brembilla – nettamente il migliore in campo dei suoi – e compagni resistono ai tentativi di rimonta ospiti, riuscendo a tenere sempre la testa avanti. La Calzedonia si porta fino al -1 ma non riesce nell’aggancio: Zanotti e Bertoli portano a casa punti importanti, ma sul più bello Verona sparisce. Grassobbio ringrazia e l’errore al servizio di Conti regala set (25-20) e partita alla Mgr.

Bergamo Basket perde al supplementare a Roma

Sandro Dell'Agnello durante un timeoutBERGAMO -- Lo scontro diretto al vertice del girone Ovest di Serie A2 se lo ...

Volley, vittoria in esterni per lo Scanzo

Roberto CortiBERGAMO -- Lo Scanzo centra i primi tre punti del suo 2019 e risale al ...