iscrizionenewslettergif
Dalmine

L’ex pm Robledo presidente dell’Impresa Sangalli

Di Redazione16 Gennaio 2019 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
L’ex pm Robledo presidente dell’Impresa Sangalli
Alfredo Robledo

BERGAMO — Alfredo Robledo, procuratore aggiunto titolare di alcune delle recenti inchieste più importanti della storia italiana in ambito anticorruzione, è stato nominato presidente dell’Impresa Sangalli Giancarlo & C Srl, che opera nei servizi ambientali in oltre 140 comuni.

Robledo – spiega la stessa azienda – nato a Napoli nel 1950, ha lasciato la magistratura a fine 2018 per intraprendere questa nuova esperienza professionale con l’obiettivo di portare al servizio dell’azienda la propria pluridecennale esperienza di contrasto ai fenomeni corruttivi.

“E’ una nuova sfida che intendo affrontare come il completamento del mio cammino professionale avvenuto sempre a servizio della Giustizia”, dichiara Alfredo Robledo. “Ho deciso di offrire la mia esperienza professionale per un’impresa che ha avuto la capacità e la forza di rialzarsi dalle disavventure giudiziarie che l’hanno vista protagonista in un recente passato. La strada intrapresa con decisione dalla proprietà, dai manager – senza per questo dimenticare l’insostituibile ruolo dei lavoratori che con passione e autentico spirito di attaccamento non hanno mai fatto mancare il loro apporto – mi ha convinto che è bene dare un segnale al mondo industriale, sociale e politico italiano: non serve l’aumento delle pene, non occorre il “daspo” a vita per combattere i fenomeni corruttivi. Questi provvedimenti portano forse consenso sociale, ma condannano un’impresa a chiudere o a essere venduta; riconosciuti gli errori- come è stato nel caso dell’Impresa Sangalli Giancarlo & C Srl – e aver pagato il conto con la Giustizia è bene che l’opera prosegua. Qui ho trovato professionalità, passione, competenze che è raro scorgere in altri ambienti. Con umiltà avvio questo cammino che è per me, ripeto, un’autentica sfida avendo validi compagni di strada nel consiglio d’amministrazione Domenico Inga e Cristina Casadio che ho voluto a fianco a me in questa avventura e che qui vivamente ringrazio per l’apporto costante continuo che stanno dando”, conclude Robledo.

L’Impresa Sangalli Giancarlo & C Srl opera da più di 50 anni con una decina di centri servizi presenti su tutto il territorio italiano e in particolare in Lombardia, Friuli Venezia Giulia, Marche, Lazio e Puglia e in ambito internazionale con una sua partecipata rumena.

“Consideriamo l’arrivo di Alfredo Robledo in qualità di presidente della nostra azienda il completamento del cammino di ripensamento della governance dell’impresa. Attraverso la sua esperienza intendiamo sempre meglio aprirci a nuove opportunità di business in settori per noi strategici in termini di mercato. Una delle priorità sarà lo sviluppo internazionale dove intendiamo portare il know how maturato in più di cinquant’anni di attività e vogliamo sempre più essere sinonimo di qualità, esperienza, trasparenza e correttezza. Asset che sono la base per lo sviluppo su nuovi mercati global. L’apertura ai mercati internazionali è il naturale completamento di una pluriennale esperienza nel settore e siamo sicuri che le aziende italiane come la nostra possano portare un autentico valore aggiunto già verificato sul campo attraverso l’esperienza in corso in Romania”, dichiarano i soci dell’impresa Sangalli in un comunicato.

Azienda bergamasca alla fiera hitech di Las Vegas

La 221e al Ces di Las VegasBERGAMO -- C'è anche una startup innovativa bergamasca fra le aziende che espongono all'International Consumer ...

Incidente a Dalmine: 3 feriti e lunghe code

Le codeBERGAMO -- Mattina da dimenticare per gli automobilisti in transito sulla ex statale 470 Villa ...