iscrizionenewslettergif
Bergamo

Bergamo, volano le aziende (e il lavoro) “green”

Di Redazione6 dicembre 2018 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo

Terzi in Lombardia per imprese sostenibili. Lo dice la ricerca "Greenitaly"

Bergamo, volano le aziende (e il lavoro) “green”
Green economy

BERGAMO — La provincia di Bergamo è la terza in Lombardia per aziende “green”. Lo sostiene la ricerca “Greenitaly” presentata ieri da Symbola e Unioncamere con uno specifico focus sulle aziende verdi lombarde.

Dallo studio risulta che Bergamo ha 6.884 aziende dedicate alla sostenibilità, il 26 per cento delle imprese bergamasche totali.

Bergamo, inoltre, risulta la settima provincia italiana per assunzioni “green”, ossia di nuovi posti di lavori connessi alla sostenibilità: nel 2018 sono state 11.936, il 13,4% del totale.

A guidare la speciale classifica è Milano con le sue 21.547 imprese green la provincia più virtuosa della Lombardia. Seconda Brescia con 8.155 imprese, il terzo gradino del podio è occupato da Bergamo.

Seguono Monza e Brianza con 5.514, Varese con 5.115, Como con 3.770 imprese, mentre Pavia si attesta a 2.370. Mantova a quota 2.131, precede Lecco con 1.982 imprese e Cremona con 1.835. Chiudono Sondrio con 1.283 e Lodi con 1.064 imprese che hanno effettuato o hanno in previsione di effettuare eco-investimenti entro l’anno.

Più in generale è tutta la regione a confermare ottime performance “verdi”: nella top twenty nazionale delle province per numero di imprese che hanno investito o investiranno green entro l’anno, infatti, ci sono anche il sesto posto di Brescia, il decimo di Bergamo, li sedicesimo di Monza e il diciottesimo di Varese.

Bergamo, eletta la nuova segreteria della Fiom-Cgil

La bandiera della Fiom CgilBERGAMO -- Con 75 voti favorevoli e 33 contrari sul totale dei 120 componenti dell’assemblea ...