iscrizionenewslettergif
Bergamo

Bergamasco diventa ambasciatore di pace del Regno Unito

Di Redazione6 dicembre 2018 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Bergamasco diventa ambasciatore di pace del Regno Unito
Radames Bonaccorsi Ravelli (a sinistra) e l'ex console a Londra Massimiliano Mazzanti

BERGAMO — Il presidente del circolo londinese dell’Ente bergamaschi nel mondo Radames Bonaccorsi Ravelli è stato insignito del titolo di ambasciatore di pace del Regno Unito.

Apprezzamenti e attestati di stima da parte di tutta la “famiglia” dell’Ente bergamaschi nel mondo.

Ravelli, psicologo, vive ormai da vent’anni emigrante a Londra. E’ stato il presidente Tersilio Paolo Benedetti, a nome della consulta della Federazione nobili europei uniti, a conferirgli l’importante, quanto prestigioso, riconoscimento, per quanto svolto nel campo del volontariato, della cultura, del sociale e in attività con fini umanitari.

Certamente, fra queste quella di presidente del circolo di Londra dell’Ente bergamaschi nel mondo, che ha proprio nel sostegno e nell’assistenza agli emigranti uno dei suoi valori fondanti.

“Una onorificenza densa di significato solidale che, se da un lato esalta le qualità umane di Bonaccorsi Ravelli, dall’altra qualifica anche l’Ente bergamaschi nel mondo, che ha rintracciato in lui, come presidente del circolo di Londra, un valido “ambasciatore” dei valori propri della bergamaschità” spiegano dall’ente.

Bergamo, volano le aziende (e il lavoro) “green”

Green economyBERGAMO -- La provincia di Bergamo è la terza in Lombardia per aziende "green". Lo ...