iscrizionenewslettergif
Sport

Volley, la Zanetti Bergamo batte Filottrano

Di Redazione3 dicembre 2018 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Volley, la Zanetti Bergamo batte Filottrano
La Zanetti Bergamo

BERGAMO — E’ di nuovo 3-1 al Palazzetto dello sport di Bergamo: la Zanetti bissa la vittoria di una settimana fa e regala al suo pubblico il successo sulla Lardini Filottrano.

Prova super per Mali Smarzek, best scorer del match con 21 punti (18 attacchi, 2 muri e un ace), ai 15 muri punto (5 quelli di Mingardi) ad una ricezione positiva al 66% (87% quella della sola Sirressi) e alla capacità di limitare al massimo gli errori.

Due novità nel sestetto iniziale della Zanetti Bergamo: Mali Smarzek in diagonale con la palleggiatrice Carlotta Cambi, e Camilla Mingardi che torna al ruolo di schiacciatrice di banda insieme a Courtney. Completano lo schieramento le centrali Tapp e Olivotto e il libero Sirressi.

Filottrano schiera la palleggiatrice giapponese Tominaga, il libero Paola Cardullo, le centrali Garzaro e Cogliandro, l’opposto statunitense Whitney e le schiacciatrici Vasilantonaki e Di Iulio.

L’opposto polacco non tradisce le attese e chiude il primo parziale firmando 6 punti, 5 in attacco (56%) e uno a muro. Anche Mingardi si fa sentire con 3 attacchi (43%) e un muro. Sirressi riceve con l’83% di perfezione e il set finisce nella mani della Zanetti che chiude 25-18.

Il secondo parziale sembra lo specchio del primo, non solo per il risultato finale, 25-18, ma anche per le percentuali realizzative di Smarzek e Mingardi, 71% la prima, 50% la seconda, 6 punti ciascuna all’attivo. 5-0 il conteggio dei muri.

Nel terzo set Filottrano non vuole mollare e si tiene agganciata con Whitney e Cogliandro. Cambi mette in gioco Courtney (3 attacchi e 2 muri). Filottrano strappa la parità sul 17-17, riesce a mantenersi a -1 e di nuovo pareggia al 20-20. Il sorpasso arriva al 21-22 con Whitney a cui segue il break di Cogliandro. Bertini chiama time out, Sirressi stringe i denti e resta in campo malgrado un colpo alla spalla, ma Filottrano conquista tre palle set: Courtney annulla la prima, Tapp la seconda, ma le marchigiane non si fanno sfuggire l’occasione e agguantano il parziale: 23-25.

E’ la fase più calda del match: la Zanetti vuole chiudere, la Lardini vuole tenersi aggrappata alla partita. Courtney riporta avanti Bergamo all’11-10 e un errore di Filottrano vale il break. E’ ancora la schiacciatrice americana a tenere a distanza la Lardini e il muro di Tapp porta al 15-13. Un tocco di seconda di Cambi aumenta il gap: è 17-13 ed è lo strappo decisivo per la Zanetti che va a chiudere la sfida con il 25-16.

La Virtus Bergamo batte il Ciserano 2-1

Virtus BergamoBERGAMO -- La Virtus Bergamo vince sul campo del Ciserano per 2-1. Un successo che ...