iscrizionenewslettergif
Cultura

Papa Giovanni e la Grande guerra: presentato libro a Bergamo

Di Redazione27 novembre 2018 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Papa Giovanni e la Grande guerra: presentato libro a Bergamo
La presentazione del libro

E’ stato presentato nell’aula magna dell’Accademia della Guardia di finanza di Bergamo, in occasione del centenario della fine della Grande Guerra, il volume di Angelo Giuseppe Roncalli, Papa Giovanni XXIII: “Io amo l’Italia. Esperienza militare di un Papa. Studi e documenti”.

Il volume offre un’ampia sezione documentaria, che comprende fonti di varia natura, molte delle quali inedite ormai introvabili: schemi di omelie, tracce di discorsi, articoli di giornali e periodici, brani di diari, ricordi, necrologi, lettere a diversi corrispondenti e fotografie. Tale studio colma un vuoto nella storiografia roncalliana, quello relativo al ministero «in divisa» del sacerdote Angelo Giuseppe
Roncalli, che partecipa alla Prima Guerra Mondiale, prima come sergente di sanità e poi come cappellano militare fino al termine del conflitto. Come lui stesso ha più volte dichiarato, anche quando era Papa, la vita militare ha influito fortemente sulla sua maturazione umana, cristiana e sacerdotale.

L’evento è stato promosso e organizzato dalla Fondazione Papa Giovanni XXIII, in collaborazione con l’Accademia e l’Università di Bergamo. I saluti istituzionali sono stati rivolti dal comandante dell’Accademia generale di brigata Bonifacio Bertetti, dal rettore Remo Morzenti Pellegrini, dal presidente della Fondazione Papa Giovanni XXIII Armando Santus e dal comandante militare Esercito Lombardia, generale di brigata Michele Cittadella.

Bergamo, Avis premia i poeti del cuore

La premiazioneSono 56 le poesie in dialetto bergamasco, di cui 40 a “Tema libero” e 16 ...