iscrizionenewslettergif
Politica

Berlusconi: clima da dittatura. Salvini: sciocchezze

Di Redazione12 Novembre 2018 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Berlusconi: clima da dittatura. Salvini: sciocchezze
Berlusconi e Salvini

ROMA — Botta e risposta tra Berlusconi e Salvini il giorno dopo l’assoluzione della sindaca Viginia Raggi e le polemiche M5s contro la stampa. “C’e’ un’aria di illibertà, siamo in una democrazia illiberale, anticamera della dittatura, se continua così”, ha detto Silvio Berlusconi ai giornalisti arrivando al congresso dei giovani di Forza Italia a Roma, parlando del M5S al governo.

Secondo l’ex premier, “la Lega si accorgerà che non può tradire i suoi elettori e il governo cadrà. A quel punto ci sono due possibilità – ha aggiunto -: o un mandato di governo al centrodestra che cerchi i voti in parlamento per una maggioranza, oppure nuove elezioni”.

A stretto giro la risposta di Matteo Salvini. “Io certe sciocchezze le lascerei dire ai burocrati di Bruxelles e ai frustrati di sinistra. Chi parla di rischio dittatura in Italia non ha ben presente che l’Italia sta bene”.

“Mi dispiace che Berlusconi usi le parole che di solito usano i Renzi, le Boldrini e gli Juncker”, ha continuato. “Io vado in fondo e sto qua per 5 anni, con il 30% o con il 50%”.

“Siamo a metà classifica come il Milan. Milioni di persone hanno fiducia in noi. Ma mai montarsi la testa quando le cose vanno bene, perché chi si loda si sbroda” ha aggiunto il vicepremier. “Io ero un ‘cretino’ fino all’altro ieri, adesso sono diventato uno statista…” ha poi ironizzato il ministro, nel suo intervento alla scuola di formazione politica del Carroccio.

Lega, proposta sanatoria anche su Imu e Tasi

SenatoROMA -- Estendere la sanatoria del decreto fiscale anche alle entrate comunali, dall'Imu alla Tasi, ...

Calenda (Pd): Gentiloni scenda in campo

Carlo CalendaROMA -- "Un grande giorno per l'Italia, un pessimo giorno per il Pd. Non si ...