iscrizionenewslettergif
Sport

Champions, Juve: che beffa col Manchester

Di Redazione8 novembre 2018 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo

Gran gol di Ronaldo poi i bianconeri prendono due gol negli ultimi cinque minuti

Champions, Juve: che beffa col Manchester
Manchester United batte la Juventus a Torino

TORINO — E’ finita 2-1 per il Manchester United una partita che la Juventus ha gettato praticamente alle ortiche. In vantaggio per 1-0 con uno spettacolare gol di Cristiano Ronaldo, dopo aver dominato il match, i bianconeri subiscono due gol negli ultimi cinque minuti di gara.

I Red Devils ribaltano il risultato con una punizione di Mata e una fortunoso 2-1, con pallone spinto in rete da un rimbalzo su Alex Sandro.

Un vero harakiri per la Juve che non sa chiudere la partita, fallisce un’infinità di volte il colpo del ko e non sfrutta la prodezza di Ronaldo, gran destro al volo su un lancio di 30 metri di Bonucci.

Gli ottavi di Champions non si allontano di troppo – i bianconeri sono ancora a +2 sul Manchester e a + 4 sul Valencia. Ma la marcia che era finora stata perfetta, si inceppa. E Mourinho sfotte la curva che l’aveva insultato avvicinando la mano a guscio all’orecchio.

Unica nota positiva, Cristiano Ronaldo. Quando il portoghese tocca il pallone mette sempre in apprensione la difesa avversaria. Dopo sette centri in serie A, Ronaldo firma il suo primo gol stagionale in Coppa, nella stessa porta nella quale, con la maglia del Real Madrid, nell’aprile scorso, aveva deliziato i 40mila con una rovesciata spettacolare.

All’attivo della Juve ci sono anche due legni colpiti, il palo di Khedira nel primo tempo su delizioso assist di Ronaldo e la traversa piena di Dybala nel secondo. Ma arriva la beffa finale dopo un’altra prova di forza, tattica e tecnica prima di staccare la spina troppo presto.

Champions, l’Inter pareggia col Barcellona 1-1

Mauro IcardiMILANO -- E' servito un provvidenziale gol di Mauro Icardi per rimettere l'Inter in carreggiata. ...