iscrizionenewslettergif
Isola

Ponte di Calusco: si accorciano i tempi dei lavori

Di Redazione7 novembre 2018 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo

Il consolidamento durerà 18 mesi invece che 24. Pronto per l'estate 2020

Ponte di Calusco: si accorciano i tempi dei lavori
Il ponte di Paderno

BERGAMO — Servirà un anno e mezzo invece che due per portare a termine i lavori di consolidamento del ponte di Calusco, chiuso dallo scorso 15 settembre. Lo rende noto Rfi.

Diciotto mesi anziché i 24 annunciati in precedenza. “Entro fine 2018 sarà bandita la gara per l’affidamento dei lavori specialistici che prevedono, tra l’altro, la sostituzione di tutti gli elementi metallici che non assolvono più la loro funzione strutturale” spiegano dall’azienda proprietaria dello storico ponte.

Una volta bandita la gara e assegnato l’incarico si procederà all’intervento vero e proprio. Significa che, imprevisti permettendo, entro l’estate del 2020 il viadotto sarà riaperto al passaggio di automobilisti e treni.

Intanto lunedì, con l’assegnazione dell’area di cantiere, sono cominciati i lavori per la sistemazione della carreggiata stradale su piano viario superiore. “Questa prima fase dei lavori, dalla durata 5 mesi, prevede il restauro e il consolidamento dei parapetti, la messa in sicurezza dei camminamenti pedonali laterali con lastre del selciato originale, il rinnovo delle reti antiscavalcamento, la sostituzione dei guardrail ed il rifacimento totale del manto stradale – ribadiscono e spiegano sempre da Rfi -. Entro la prossima primavera il ponte sarà riaperto al solo traffico ciclopedonale”.

Filago, travolto da una bobina: operaio grave

AmbulanzaBERGAMO -- Si trova ricoverato in gravi condizioni all'ospedale Papa Giovanni di Bergamo l'operaio di ...