iscrizionenewslettergif
Bassa

Gruppo di ciclisti bergamaschi sbaglia e finisce in tangenziale

Di Redazione9 agosto 2018 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo

Una quarantina. Dovevano andare all'Elba. Sono finiti fra i tir della Firenze-Pisa-Livorno

Gruppo di ciclisti bergamaschi sbaglia e finisce in tangenziale
La polizia stradale

BERGAMO — Hanno sbagliato strada e si sono ritrovati sulla superstrada. Disavventura per fortuna a lieto fine per un gruppo di una quarantina di ciclisti bergamaschi diretti all’Isola d’Elba.

I malcapitati, originari di Caravaggio, dovevano andare Piombino e, poi, imbarcarsi per l’Elba. Purtroppo invece di prendere la via Aurelia hanno sbagliato strada e sono finiti sulla Firenze-Pisa-Livorno, arteria trafficatissima di tir.

A dare l’allarme sono stati alcuni automobilisti di passaggio. Sul posto si è precipitata la polizia stradale che ha fatto accostare i ciclisti sul margine destro della carreggiata, segnalando il pericolo ai veicoli in arrivo.

Gli agenti hanno subito compreso che il gruppo, ben equipaggiato e accompagnato dal parroco di Caravaggio al volante di un furgone, si era perso.

A quel punto la Polstrada, con l’aiuto degli addetti alla manutenzione sulla Fi-Pi-Li, ha incolonnato e scortato il gruppo per alcuni chilometri, fino all’uscita di Navacchio.

I ragazzi, prima di ripartire, hanno voluto esorcizzare lo spavento con una foto ricordo scattata insieme agli agenti che li avevano aiutati.

Auto fa inversione: due motociclisti bergamaschi gravi

Ambulanza del 118BERGAMO -- Ci sarebbe un'inversione di marcia di un'auto in colonna all'origine dell'incidente che ha ...