iscrizionenewslettergif
Santa Caterina

Borgo Santa Caterina in festa: il 17 agosto i fuochi

Di Redazione7 agosto 2018 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo

Ecco il calendario dei festeggiamenti di una delle ricorrenze religiose più sentite in città

Borgo Santa Caterina in festa: il 17 agosto i fuochi
I fuochi allo stadio Apparizione

BERGAMO — Si terranno il prossimo 17 agosto i fuochi d’artificio per la tradizionale festa di Borgo Santa Caterina, evento religioso fra i più seguiti in città.

Il 18 agosto ricorrerà il 416esimo anniversario di un evento prodigioso che, a distanza di oltre quattro secoli, è capace di attrarre, in piena estate, decine di migliaia di persone attorno al santuario cittadino dell’Addolorata.

La “Festa dell’Apparizione” è una delle ricorrenze religiose e popolari più antiche, amate e partecipate da Bergamo e non solo. Una tradizione, che si tramanda di padre in figlio, legata al Borgo storico di Santa Caterina.

Il culmine dei festeggiamenti saranno il 16 agosto con il pellegrinaggio diocesano degli ammalati e la 15esima edizione della cena in strada lungo il Borgo d’Oro – come viene soprannominato – alla luce delle caratteristiche luminarie lauretane.

Il 17 agosto con il grande e atteso spettacolo pirotecnico allo stadio. Infine il 18 agosto – giorno della ricorrenza dell’Apparizione – con la tradizionale processione serale con il seicentesco simulacro dell’Addolorata (il cui momento della scoperta e dell’esposizione alla venerazione in santuario per le feste quest’anno per la prima volta sarà aperto e visibile ai fedeli mercoledì 8 agosto alle 11.30 con un momento di preghiera al suono delle campane) sosterà davanti all’Accademia Carrara. In questo modo, e grazie alla collaborazione instaurata con la Fondazione Accademia Carrara, verrà ripristinato l’antico percorso del sentito e partecipato cammino orante a cui prenderanno parte anche il sindaco di Bergamo Giorgio Gori insieme alle massime autorità della città e della provincia.

“Ci accingiamo a vivere dei giorni di fede e di grazia in cui celebriamo una ricorrenza mariana tanto cara non solo da chi risiede nella nostra comunità, ma anche dai numerosi fedeli e malati che giungono apposta da ogni parte della bergamasca e, alcuni, anche da lontano” ha detto monsignor Pasquale Pezzoli, prevosto di Santa Caterina e rettore del santuario dell’Addolorata, nel corso della conferenza stampa in cui è stato illustrato il programma delle diverse celebrazioni e iniziative organizzate per il 416° anniversario della Festa dell’Apparizione. Celebrazioni e iniziative preparate con cura, nel corso dell’anno, dallo speciale Comitato per i Festeggiamenti della Parrocchia presieduto da Alessandro Invernici.

All’incontro con i giornalisti, oltre al prevosto ed il presidente, sono intervenuti anche il direttore artistico della Parrocchia Damiano Rota, l’assessore ai Lavori Pubblici Marco Brembilla, in rappresentanza del sindaco di Bergamo Giorgio Gori e, in video, il responsabile dello Stadio di Bergamo Gino Rizzoli, in rappresentanza del direttore operativo di Atalanta B.C. Roberto Spagnolo, che ha portato i saluti del presidente Antonio Percassi e dell’amministratore delegato Luca Percassi. Alla conferenza stampa ha preso parte anche il direttore dell’Accademia Carrara, Maria Cristina Rodeschini, che ha illustrato i dettagli della collaborazione con la Parrocchia di Santa Caterina, proprio in occasione dell’imminente Festa dell’Apparizione. Un “dialogo tra arte e fede” che prevede il 16 e 17 agosto l’apertura straordinaria della Pinacoteca con visite guidate anche al santuario dell’Addolorata e la sosta del seicentesco simulacro della Vergine davanti alla Carrara la sera del 18 agosto.

La Festa dell’Apparizione affonda le radici nel lontano 1602. Il 18 agosto – narrano le cronache di allora – tre raggi di una stella, apparsa in pieno giorno, andarono a rinvigorire un affresco logorato dal tempo, raffigurante la Madonna Addolorata, sul muro di una casa. Fatto prodigioso al quale seguirono una serie di guarigioni e di innumerevoli “Grazie ricevute”. L’affresco, da oltre quattro secoli, si venera nell’altare maggiore del santuario. Luogo in cui è custodito, e da oggi anche esposto, l’antico simulacro che, sabato 18 agosto, verrà sorretto in spalle da numerosi portatori durante la processione serale. Il solenne rito, quest’anno, sarà presieduto dal vescovo di Lodi monsignor Maurizio Malvestiti.

La festa in Borgo Santa Caterina

La festa in Borgo Santa Caterina

Ecco il programma completo delle celebrazioni e le iniziative in calendario nel Settenario dell’Apparizione:

Venerdì 10 agosto – inizio del Settenario dell’Apparizione – Sante Messe alle 7.30, alle 9 (con pensiero) e alle 17 in santuario; alle 20.30 la recita del rosario dei sette dolori della Beata Vergine Maria.

Sabato 11 agosto Sante Messe alle 7.30, alle 9 (con pensiero) e alle 18.30 (prefestiva) in santuario; alle 18 si terrà anche la recita del rosario dei sette dolori della Beata Vergine Maria (sono invitati, in modo particolare, i membri e familiari del Comitato per i festeggiamenti, i portatori della statua della Madonna e gli amici del santuario). Alle 21, sul sagrato del santuario dell’Addolorata (in caso di pioggia all’interno della vicina palestra), il concerto della BIG BAND di Villa d’Almè: primo tradizionale appuntamento in musica – con ingresso libero – che inaugura le Feste di agosto in onore della Beata Vergine Addolorata.

Domenica 12 agosto Sante Messe alle 7.30 nella chiesa di San Nicolò ai Celestini. Alle 8 in chiesa prepositurale. Alle 9 – 10 – 11.30 – 19.00 in santuario. Alle 18,30 recita del rosario dei sette dolori della Beata Vergine Maria, in santuario.

Lunedì 13 agosto Sante Messe alle 7.30, alle 9 (con pensiero) e alle 17 in santuario. Alle 20 recita del rosario dei sette dolori della Beata Vergine Maria. Alle 20.30, sempre in santuario, Santa Messa votiva a “Maria Regina della Famiglia”: sono invitate in modo speciale le coppie che qui si sono unite in matrimonio.

Martedì 14 agosto Sante Messe alle 7.30, alle 9 (con pensiero) e alle 18.30 (prefestiva) in santuario. Alle 18 recita del rosario dei sette dolori della Beata Vergine Maria. Alle 21, sempre in santuario, concerto del coro gospel “Effatà” di Sarnico. Ingresso libero.

Mercoledì 15 agosto, Solennità dell’Assunzione della Beata Vergine Maria, Sante Messe alle 7.30 nella chiesa di San Nicolò ai Celestini. Alle 8 in chiesa prepositurale. Alle 9 – 10 – 11.30 e 19 in santuario. Alle 16 canto dei vespri. Alle 18.30, sempre in santuario, recita del rosario dei sette dolori della Beata Vergine Maria.

I giorni culmine della Festa dell’Apparizione saranno il 16, 17 e 18 agosto:

Giovedì 16 agosto Sante Messe alle 7.30 e alle 9 (con pensiero) in santuario. Alle 16 in santuario il pellegrinaggio diocesano degli ammalati a Cura dell’Unitalsi (quest’anno verrà somministrato il Sacramento dell’Unzione dei Malati alle persone malate o anziane che lo desiderano e che lo richiederanno in anticipo a uno dei sacerdoti della Parrocchia). Alle 17 ritrovo iscritti (info e prenotazioni 035 4122097 – biglietteria@lacarrara.it) in Pinacoteca Carrara per visita dell’Accademia e del santuario dell’Addolorata. Alle 19.30 Quindicesima edizione della Serata in Festa nel Borgo d’Oro lungo via Santa Caterina con aperitivo e cena: info e prenotazioni al numero 035 241524 o presso gli incaricati fuori dal santuario; in caso di pioggia la cena si terrà presso la palestra del Borgo, in viale Santuario, 4.

Venerdì 17 agosto, Vigilia dell’Apparizione, Sante Messe alle 7.30 e alle 9 (con pensiero) in santuario. Alle 16 canto dei vespri della vigilia della solennità. Tempo utile per pregare, accostarsi al sacramento della confessione e ricevere benedizioni al trono della Beata Vergine Addolorata. Dal pomeriggio, lungo viale del Santuario, le tradizionali bancarelle. Alle 17.45 ritrovo iscritti (info e prenotazioni 035 4122097 – biglietteria@lacarrara.it) al santuario per visita guidata; a seguire apertura straordinaria dell’Accademia Carrara alle 21. Alle 18.30 Santa Messa della vigilia della solennità dell’Apparizione: celebra monsignor Davide Pelucchi, vicario generale della diocesi di Bergamo. Alle 20.30 “Aspettando i fuochi” presso il piazzale della “Curva Morosini” dello stadio di Bergamo: esibizione della fanfara alpina di Azzano San Paolo. A seguire, alle 21, grande spettacolo pirotecnico. Dagli spalti dello stadio, in collaborazione con Atalanta, un tripudio di luci e colori. Al termine dell’atteso show la fiumana di gente, attraversando le caratteristiche bancarelle, avrà modo di raggiungere il santuario per ricevere benedizioni davanti al simulacro dell’Addolorata.

Sabato 18 agosto, Solennità dell’Apparizione, in santuario Sante Messe alle 6 – 7 – 8. Alle 9 Santa Messa presieduta dal prevosto e rettore del santuario monsignor Pasquale Pezzoli. Alle 10 il tradizionale omaggio floreale dei Vigili del Fuoco del Comando provinciale di Bergamo alla colonna votiva dell’Addolorata. Alle 10.30 Santa Messa solenne presieduta da monsignor Andrea Paiocchi, già prevosto e rettore del santuario dal 1991 al 2016, con i sacerdoti nativi del Borgo o che qui hanno esercitato il loro ministero; anima la liturgia il coro parrocchiale di Azzano San Paolo, diretto dal maestro Giovanni Bertazzoni. Il santuario rimane aperto tutto il giorno. Nel pomeriggio tempo utile per pregare, accostarsi al sacramento della confessione e ricevere benedizioni al trono della Beata Vergine Addolorata. Alle 17.30 in santuario Messa solenne del vescovo di Lodi monsignor Maurizio Malvestiti – in diretta anche su www.santacaterinabg.it – accompagnata dalla corale “Tomaso Bellini” di Villa d’Ogna diretta dal maestro Silvano Paccani.

Alle 20 canto dei vespri in santuario e a seguire la solenne processione lungo il tradizionale percorso presieduta sempre dal vescovo Malvestiti (gli abitanti sono invitati ad addobbare balconi e terrazze) con l’antico simulacro dell’Addolorata che, come avveniva un tempo, sosterà davanti all’Accademia Carrara. La processione terminerà con il canto delle litanie lauretane e la solenne benedizione in santuario.

Atb, modifiche alla linea C in Borgo Santa Caterina

Borgo Santa CaterinaBERGAMO -- L'azienda municipalizzata dei trasporti Atb comunica che venerdì 13 e 20 luglio 2018 ...

Bergamo, 5 mesi di lavori nel quartiere Finardi

Le aree oggetto d'interventoBERGAMO -- Iniziano la prossima settimana i lavori per la riqualificazione e il riordino delle ...