iscrizionenewslettergif
Italia

Tenta di bruciare nido di vespe ma resta ustionato

Di Redazione6 Luglio 2018 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Tenta di bruciare nido di vespe ma resta ustionato
Ambulanza

MANTOVA — Ha cercato di bruciare un nido di vespe con della benzina ma la fiammata lo ha avvolto, provocandogli gravi ustioni.

È successo a Viadana, nel Mantovano. L’uomo, un pensionato di 83 anni, si trova ora ricoverato in gravi condizioni nel reparto di rianimazione dell’ospedale di Mantova dove è stato trasferito in eliambulanza.

Il pensionato aveva scovato un nido di vespe nel cortile di casa, che si trova in paese, e lo aveva cosparso di benzina per poi dargli fuoco. Appena ha avvicinato l’accendino la fiammata lo ha avvolto ustionandolo al volto, alle braccia e al torace.

Prostituzione: multe a lucciole e clienti

Una prostitutaPOTENZA -- Linea dura del Comune di Potenza contro la prostituzione. Sette sanzioni amministrative nei ...

Investe e uccide il marito

CarabinieriPOTENZA -- Una donna di 40 anni è stata arrestata dai carabinieri per aver investito ...