iscrizionenewslettergif
Valseriana

Clusone, in arrivo nuova caserma dei carabinieri

Di Redazione21 Giugno 2018 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Clusone, in arrivo nuova caserma dei carabinieri
I carabinieri

BERGAMO — Un nuova caserma dei carabinieri a Clusone, in Valseriana. E’ questo l’obiettivo dell’incontro che si è tenuto ieri pomeriggio in Regione Lombardia, a Milano.

All’incontro erano presenti il sindaco di Clusone Paolo Olini, i dirigenti dell’assessorato regionale alla montagna e agli accordi di programma, il colonello dei carabinieri Paolo Storoni, comandante provinciale di Bergamo, e il colonello Pier Luigi Gabrielli del Comando Regionale Lombardia. All’ordine del giorno della riunione la nuova caserma dei carabinieri di Clusone.

“E’ stato un incontro positivo – dichiara il sindaco Paolo Olini -; abbiamo trovato la disponibilità concreta sia dell’Arma dei carabinieri che della giunta di Regione Lombardia, attraverso l’assessore Massimo Sertori. Per il territorio di Clusone e di tutta l’Alta Val Seriana, la nuova caserma è una struttura fondamentale per aumentare la sicurezza e il controllo del territorio, una volta privo di rischi delinquenza, ma che purtroppo oggi, subisce il dilagare dei furti in case e aziende anche nei piccoli paesi della nostra valle”.

“La nuova caserma di Compagnia troverà sede nell’attuale edificio della Comunità montana e avrà competenza su 64 comuni di tre Comunità montane, Val Seriana, Val di Scalve e Laghi. Il costo previsto è di 2,3 milioni di euro, metà dei quali coperti dalla Regione. La restante parte sarà suddivisa tra le tre comunità montante e i dieci comuni afferenti alla stazione dei carabinieri di Clusone, ovvero Rovetta, Cerete, Fino del Monte, Onore, Songavazzo, Castione della Presolana, Piario, Villa d’Ogna, Oltressenda e ovviamente Clusone. Siamo decisamente soddisfatti di questo impegno condiviso a più livelli”.

“Dopo un anno e mezzo di incontri e discussioni – spiega il consigliere regionale e capogruppo della Lega in Regione, Roberto Anelli – finalmente si passa ai fatti concreti. Nelle prossime settimane verrà sottoscritto un accordo di programma specifico e cercheremo di firmarlo con una cerimonia proprio a Clusone invece che a Milano. La nuova caserma dei carabinieri è un passo fondamentale per garantire più sicurezza sul territorio e con la nomina di Matteo Salvini a Ministro degli Interni possiamo dire che si vede già una svolta netta finalizzata a garantire più vigilanza e più presenza delle forze dell’ordine”.

“La determinazione del sindaco Olini e degli amministratori dell’Alta Valseriana comincia a portare dei risultati concreti per la sicurezza del territorio – dichiara Daniele Belotti, deputato del collegio valli bergamasche -. L’accordo per la nuova caserma dei carabinieri è frutto di un gioco di squadra tra più livelli istituzionali, dal Comune alla Regione e al governo centrale. E’ una strategia ben precisa di lavoro che la Lega vuole portare avanti in sintonia con il territorio, al di là dei colori politici delle varie amministrazioni comunali. Ovviamente continueremo a seguire e a tenere monitorato l’iter per la nuova caserma per cercare di portare al più presto i carabinieri nella nuova e più efficiente struttura di Clusone”.

Valseriana, tenta di scavalcare la recinzione: ragazzino infilzato

L'ambulanza del 118BERGAMO -- Ha rischiato davvero il peggio il ragazzino che ieri si è ferito nel ...

Punto nascite di Piario: l’assessore incontra i sindaci

Giulio GalleraBERGAMO -- L'assessore regionale al Welfare Giulio Gallera si è detto disponibile a incontrare gli ...