iscrizionenewslettergif
Esteri

Precipitano dalla scogliera per un selfie: fidanzati morti

Di Redazione14 giugno 2018 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Precipitano dalla scogliera per un selfie: fidanzati morti
Praia dos pescadores

LISBONA, Portogallo — Quella che era una bella vacanza si è trasformata in pochi secondi in una tragedia. Due fidanzati sono morti precipitando da una scogliera, mentre si facevano un selfie.

E’ accaduto a Praia dos Pescadores, in Portogallo. Le vittime sono un australiano di 33 anni e la sua fidanzata inglese di 37.

Quando i due sono arrivati sulla spiaggia dei pescatori, a una trentina di chilometri da Lisbona, hanno trovato un panorama mozzafiato. Volevano immortalare il momento. Si sono avvicinati al ciglio del dirupo per mettersi in posa ma qualcosa è andato storto e sono precipitati nel vuoto.

A trovarli è stato il mattino dopo un addetto alle pulizie della spiaggia. Accanto ai cadaveri è stato ritrovato il telefono cellulare. “Tutto lascia pensare che la caduta è avvenuta mentre cercavano di fare un selfie”, ha dichiarato alla stampa il comandante della capitaneria di Cascais.

Seduce un ragazzino e resta incinta: allenatrice condannata

La poliziaHOUSTON, Usa -- Una donna di 27 anni, allenatrice di cheerleader della sua scuola in ...