iscrizionenewslettergif
Farmacie

L’importanza delle farmacie rurali in Bergamasca

Di Redazione7 giugno 2018 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo

Il presidente Ferdinando Peschiulli spiega il loro ruolo nei piccoli paesi di montagna al di sotto dei 5000 abitanti

L’importanza delle farmacie rurali in Bergamasca
Ferdinando Peschiulli (a sinistra) e Alessandro Fornaro

BERGAMO — Il grande successo della clinica mobile allestita nell’ambito di Made Espo Osio Sopra è documentato dalle molte analisi che sono state condotte nei due giorni della manifestazione. Per Ferdinando Peschiulli “è importante che i farmacisti sappiano consigliare le persone borderline, ovvero coloro che hanno, per esempio, valori di glicemia leggermente al di sopra di quelli ottimali”.

Lo stand nel quale anche il dottor Peschiulli, insieme ad altri 14 farmacisti e 4 medici, ha prestato gratuitamente il proprio servizio, ha fatto registrare un grande successo di pubblico. Al di là dei risultati ottenuti nel corso dell’iniziativa, la nostra intervista ha voluto approfondire il tema delle farmacie rurali. Di cosa si tratta?

Con il temine “rurali”, si indicano le farmacie situate nei piccoli centri, spesso disagiati, come i piccoli paesi di montagna. “Le rurali – ha ricordato Peschiulli – rappresentano una parte importantissima del Servizio sanitario nazionale in quanto garantiscono la presenza della farmacia nei paesi al di sotto dei 5000 abitanti”. Solo nella bergamasca, si possono contare 127 farmacie rurali, a dimostrazione di un territorio costituito non solo dalle città, ma distribuito tra valli e piccoli paesi di montagna.

“Le farmacie rurali garantiscono la capillarità dell’offerta farmaceutica sul territorio, mettendo a disposizione di tutti i cittadini una serie di servizi di grande importanza” spiega ancora il presidente delle Farmacie rurali.

Peschiulli ha poi ricordato lo sforzo che i farmacisti rurali compiono quotidianamente per portare avanti un servizio che non garantisce importanti benefici economici, ma, di certo, riserva “grandi soddisfazioni professionali”.

Alessandro Fornaro

Telemedicina e farmacie: intervista a Fulvio Glisenti (video)

A sinistra Fulvio Glisenti (Htn)La telemedicina utilizza le nuove tecnologie per portare la medicina sul territorio. L’immediatezza della condivisione ...