iscrizionenewslettergif
Cultura

Bergamo, “L’urlo del ’68” in mostra

Di Redazione6 giugno 2018 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Bergamo, “L’urlo del ’68” in mostra
Una delle opere in mostra

Si inaugura a Bergamo venerdì 8 giugno alle ore 18 “L’urlo del ’68. Tra storia, arte e musica.”, un mostra-viaggio che ripercorre i temi, i suoni e i colori del 1968, a cinquant’anni di distanza da un anno passato alla storia.

Beatles, Led Zeppelin, Martin Luther King, Stanley Kubrick, Robert Kennedy, sono solo alcuni dei nomi che hanno scritto la storia di quegli anni e che nostalgici, appassionati e curiosi potranno incontrare presso il Palazzo Storico Credito Bergamasco (Banco BPM-Bergamo), a cura dell’esperto del tema Riccardo Bertoncelli e di Angelo Piazzoli, segretario generale della Fondazione Credito Bergamasco.

Una delle opere in mostra

Una delle opere in mostra

Un’esposizione, aperta al pubblico dall’11 giugno al 6 luglio, che si snoda su un percorso a più livelli: storico, attraverso i pannelli espositivi che ripercorrono i fatti che hanno influenzato la società, artistico, con l’esposizione delle opere di Paolo Barantella, e musicale, grazie alla playlist selezionate scaricabile gratuitamente da parte dei visitatori.

Venerdì 8 giugno, alle ore 18, inaugurazione dell’esposizione con prolusione di Riccardo Bertoncelli.

Apertura straordinaria domenica 10 giugno 2018 dalle ore 9.30 alle 19.

L’ingresso alla mostra e è libero.

Accademia Carrara e Gamec: arriva il biglietto unico

L'Accademia Carrara di BergamoAccademia Carrara e Gamec (Galleria d'arte moderna e contemporanea) di Bergamo insieme per promuovere un ...