iscrizionenewslettergif
Bergamo

Criminalità sui treni: Bergamo-Milano fra le tratte più a rischio

Di Redazione23 Maggio 2018 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo

La linea via Carnate seconda per segnalazioni. 6600 persone allontanate dai convogli perché senza biglietto

Criminalità sui treni: Bergamo-Milano fra le tratte più a rischio
Un treno di Trenord

BERGAMO — C’è anche la linea Bergamo-Milano (via Carnate) fra le tratte con il maggior numero di episodi criminosi, in Lombardia. Lo ha reso noto oggi l’assessore regionale alla Sicurezza Riccardo De Corato.

Il bilancio fatto ieri dall’assessore parla di 6.600 persone al mese allontanate nel 2017 dai treni Trenord perchè senza biglietto. Uno dei problemi, assieme a quello dei ritardi e delle soppressioni vissuti quotidianamente dai pendolari.

L’assessore ha quindi snocciolato la classifica delle tratte più critiche sul fronte della sicurezza: al primo posto per numero di episodi segnalati ci sono il passante S9 Albairate-Saronno e la S8 Milano-Bergamo via Carnate e Valtellina.

Quindi la linea S7(Lecco-Molteno-Monza-Milano), Mortara-Milano,Voghera-Pavia-Milano, Domodossola-Arona-Milano.

La risposta della Regione dovrebbe passare anche attraverso bodycam per i controllori e potenziamento della sorveglianza delle carrozze.

Bergamo, Papa Giovanni in città: ecco dove vederlo

papa giovanni XXIIIBERGAMO -- Arriveranno giovedì a Bergamo le spoglie di Papa Giovanni XXIIIesimo. “Si comincia dalla ...

Bergamo, bando di arruolamento per 380 finanzieri

La Guardia di finanzaBERGAMO -- Sulla Gazzetta Ufficiale - IV Serie Speciale n. 38 del 15 maggio 2018 ...