iscrizionenewslettergif
Italia

Prostituzione: chiusi 9 centri massaggi cinesi

Di Redazione16 aprile 2018 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Prostituzione: chiusi 9 centri massaggi cinesi
Una prostituta

CREMONA — La polizia di Stato ha posto i sigilli a nove centri massaggi cinesi di Cremona, nei quali secondo le indagini si sarebbe esercitata la prostituzione.

Per la prima volta l’operazione ha perseguito i locali come ‘luoghi sospetti’ e solo successivamente i titolari. Questo per evitare le veloci cessioni di licenze che, come accaduto in passato, rendevano molto complicata la possibilità giuridica del sequestro dei locale.

Il blitz è scattato venerdì sera e ha visto impegnati una cinquantina di poliziotti con l’aiuto degli agenti della Polizia Locale e da tecnici dell’Ast.

Nei locali gli investigatori hanno trovato situazioni igieniche gravemente compromesse, numerose violazioni in tema di tutela della sicurezza sui luoghi di lavoro e frigoriferi colmi di prodotti alimentari scaduti o marci.

Capriolo a spasso entra in un panificio

Il capriolo liberatoCHIETI -- Non era certo un cliente qualunque, il capriolo che questa mattina è entrato ...