iscrizionenewslettergif
Bergamo

Gori: l’interruzione al parcheggio Fara costerebbe 10,6 milioni

Di Redazione10 Aprile 2018 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo

Bagarre dei comitati No parking Fara in consiglio comunale durante l'intervento del sindaco

Gori: l’interruzione al parcheggio Fara costerebbe 10,6 milioni
i manifestanti in consiglio comunale

BERGAMO — “Se oggi interrompessimo i lavori del parcheggio di via Fara, il Comune sarebbe costretto a pagare come mimino 10,6 milioni di euro, più le penali”. Lo ha detto ieri sera in consiglio comunale il sindaco di Bergamo Giorgio Gori.

L’assessore comunale ai lavori pubblici Marco Brembilla, rispondendo a un ordine del giorno presentato dal forzista Gianfranco Ceci, ha fatto un elenco dettagliato di tutti i costi che l’interruzione dei lavori comporterebbe.

Clicca qui per l’intervento di Brembilla (al minuto 3:53.00).

“Questo sempre che venisse riconosciuto un grave e pubblico interesse per la scelta di recesso unilaterale – ha aggiunto il sindaco davanti alla nutrita platea dei comitati che si battono per la cancellazione del progetto -. Dove non si ravvisasse questa scelta, il Comune verrebbe a pagare ben di più”.

Durante il suo intervento Gori ha detto di aver ereditato il progetto dalla precedente amministrazione e di aver fatto tutto il possibile sulla convenzione stipulata con il concessionario, “negozionando con la controparte per ottenere un progetto che ritieniamo positivo e utile per la città”.

Clicca qui per l’intervento di Gori (minuto 4:01.00).

A quel punto dalla nutrita platea dei comitati No parking Fara è partita una contestazione. Alle urla, la presidentessa del consiglio comunale Marzia Marchesi ha risposto sospendendo temporaneamente la seduta.

Alla ripresa, Gori ha detto che “non abbiamo alcuna intenzione di fermare il cantiere di via Fara perché, al di là degli aspetti patrimoniali e legali che la vicenda comporterebbe, crediamo che questo progetto sia utile per tutelare Città Alta, riqualificare una zona abbandonata da un decennio e per dare una svolta alla mobilità del borgo storico”.

Truffe agli anziani: i consigli del Codacons

Ennesima truffa agli anzianiBERGAMO -- Dopo l'infinita serie di truffe ai danni degli anziani, il Codacons ha stilato ...

Bergamo, possibili disagi per sciopero all’ospedale

L'ospedale di BergamoBERGAMO -- Potrebbero esserci disagi e rallentamenti delle prestazioni giovedì e venerdì prossimo all'ospedale Papa ...