iscrizionenewslettergif
Italia

Livorno, esplode serbatoio del porto: due morti

Di Redazione28 Marzo 2018 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Livorno, esplode serbatoio del porto: due morti
Il serbatoio inclinato

LIVORNO — E’ di due operai morti e un terzo gravemente ferito il bilancio dell’esplosione avvenuta nel pomeriggio di oggi in un serbatoio nel porto industriale di Livorno.

Sul posto sono al lavoro i vigili del fuoco. La zona nel deposito di oli combustibili è stata completamente evacuata.

L’incidente è avvenuto poco prima delle 14.00, all’interno del deposito Costiero Neri, all’accosto 29 del porto. Secondo una prima ricostruzione gli operai stavano effettuando lavori di manutenzione e il serbatoio – che dopo l’esplosione di è inclinato – era stato svuotato.

Secondo una prima ricostruzione, i due operai stavano lavorando all’esterno. Uno dei due operai era più esperto, l’altro più giovane. Al momento al 118 non risultano altre persone ferite, contrariamente a quanto scritto in precedenza.

Il grosso deposito, il numero 62, nell’esplosione si è piegato appoggiandosi a un altro serbatoio vicino. I vigili del fuoco stanno cercando di verificare se vi siano ancora criticità in seguito a questo.

Frammento di asteroide nei cieli del Sud Italia

ROMA -- Non si tratta di un Ufo e tantomeno di un'invasione aliena. L'oggetto visto ...

Scoperte ossa umane di 5 cadaveri in un casolare

Gli inquirenti sul postoMACERATA -- Un vero e proprio cimitero degli orrori è stato scoperto vicino a un ...