iscrizionenewslettergif
Cultura

Riaprono Torre del Gombito, Cannoniere e Fontana del Lantro

Di Redazione20 Marzo 2018 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Riaprono Torre del Gombito, Cannoniere e Fontana del Lantro
La Torre de Gombito (copyright Bergamosera.com)

Riaprono, come ogni anno nel periodo che precede la Pasqua, le Bergamo dall’alto e quella sotterranea, due spazi pubblici di grandissimo fascino e bellezza, che consentono uno sguardo diverso e mai banale sulla nostra città.

La Torre di Gombito, le Cannoniere di San Michele e di San Giovanni, la Fontana del Lantro riaprono a partire dal 31 marzo in città.

La Torre del Gombito – Ogni lunedì, a partire dal 2 aprile fino al 1° ottobre 2018, riapre la terrazza della Torre del Gombito, occasione unica di godere di una panoramica esclusiva a 360° del centro storico e del territorio circostante. Situata all’incrocio tra le vie S. Lorenzo – Mario Lupo e via Gombito e costruita in blocchi di pietra, la torre sovrasta la città e con la sua mole – 52 metri d’altezza – costituisce un riferimento di spicco nel panorama di Bergamo Alta. La Torre del Gombito risale al XII secolo, ha mantenuto la propria funzione difensiva fino al 1500, quando è stata adibita ad usi civili. Attualmente, al pianterreno, è sede dell’Infopoint Bergamo Città Alta. E’ necessario percorrere tutti i 263 scalini per raggiungere la sommità della Torre e vivere un’esperienza indimenticabile. Apertura al pubblico da lunedì 2 aprile a lunedì 1° ottobre. La salita alla sommità della torre è gratuita e possibile in gruppi di massimo 10 persone; è soggetta all’osservanza di precise prescrizioni e deve essere obbligatoriamente prenotata, personalmente o telefonicamente, presso l’Infopoint che ha sede all’interno della torre stessa. Prenotazione a partire da lunedì 26 marzo.

Dal 31 marzo 2018 riaprono al pubblico due dei tesori nascosti più suggestivi di Città Alta: le Cannoniere di San Michele e di San Giovanni, utilizzate in passato come alloggiamento per l’artiglieria e le munizioni.

Le cannoniere sono poste lungo il tracciato delle Mura veneziane protagoniste dello scenario cittadino.

La Fontana del Lantro si trova in Via Boccola accanto alla chiesa di San Lorenzo. Da lì, si può facilmente raggiungere la Cannoniera di San Michele situata sul lato destro di Viale delle Mura, superata Porta S. Agostino. Percorrendo tutto il viale si può raggiungere la Cannoniera di San Giovanni, posta sotto l’omonimo baluardo prima dell’ultima curva in direzione di Colle Aperto.

Recensione: “La casa dei bambini” di Michele Cocchi

Michele CocchiAlcuni bambini sono radunati in una “casa” che è in realtà un orfanotrofio. Buona parte ...

Bergamo, conferenza sulle Mura a Sant’Agostino

L'ex chiesa di Sant'Agostino a BergamoL'Istituto italiano dei castelli, sezione Lombardia, organizza per martedì 27 marzo a Bergamo, una conferenza ...