iscrizionenewslettergif
Economia

Confindustria: Rota nuovo presidente Materie plastiche

Di Redazione20 marzo 2018 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Confindustria: Rota nuovo presidente Materie plastiche
Il nuovo direttivo del gruppo

BERGAMO — L’assemblea annuale del gruppo Materie plastiche e gomma dei Confindustria Bergamo ha eletto oggi come nuovo presidente Paolo Rota.

Rota subentra a Giuseppe Bergamelli, nominato vicepresidente, e sarà alla guida del Gruppo per i prossimi quattro anni, affiancato dai nuovi eletti del consiglio direttivo, che resteranno in carica per il biennio 2018-2020. Si tratta di Guido Acerbis (che sarà anche vicepresidente), Matteo Balduzzi, Giuseppe Bergamelli, Fabio Bosatelli, Gianangelo Cattaneo (che sarà anche vicepresidente), Laura Cattaneo, Silvio Dorati (che sarà anche vice-presidente), Mauro La Ciacera (che sarà anche vicepresidente), Paolo Piccoli, Daniele Rota, Daniele Santoni, Natale Santoni, Francesco Valli, Enrico Vero.

Paolo Rota, già consigliere del gruppo Materie plastiche e gomma, ha partecipato anche al gruppo Giovani. Imprenditore di seconda generazione, 50 anni, è attivo anche nel no profit, in particolare nell’educazione e nella prevenzione del rischio giovanile. Dopo la laurea in ingegneria elettronica e una breve esperienza di ricerca al Politecnico di Milano, nel 1994 è entrato nell’azienda di famiglia, ora Italian Cable Company, settore cavi elettrici, sia come manager sia contribuendo alla nascita di nuove attività imprenditoriali in Italia e all’estero nel settore elettrico, metalmeccanico ed immobiliare. Il gruppo Lebogest, di cui è attualmente presidente, consolida oggi un fatturato di circa 140 milioni di euro.

Al gruppo Materie plastiche e gomma aderiscono 107 imprese associate a Confindustria Bergamo, che danno lavoro a circa 9000 dipendenti.

Rilecart (Pigna): utile netto a mezzo milione

Le bobine RilecartBERGAMO -- E' di 466mila euro l'utile netto di Rilecart Srl, società partecipata al 100 ...

Bollette telefoniche: l’Antitrust sospende rincari compagnie

Attenzione alla truffa del 373ROMA -- L'Antitrust ha deciso una "sospensione cautelare" dei rialzi delle bollette telefoniche decisi dagli ...