iscrizionenewslettergif
Bassa

Sicurezza: a Bergamo servono 150 agenti in più

Di Redazione14 Febbraio 2018 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo

E' quanto emerso da un incontro con il capo della Polizia Franco Gabrielli. Forza Italia: spot per il Pd

Sicurezza: a Bergamo servono 150 agenti in più
La polizia

BERGAMO — A Bergamo mancano almeno 150 uomini delle forze dell’ordine per garantire la sicurezza. Non è un proclama del centrodestra, che lo sostiene da sempre, ma quanto emerso da un incontro fra i vertici di Polizia, Carabinieri e Guardia di finanza con il capo della polizia, Franco Gabrielli.

Invitato all’incontro dal vicesindaco Sergio Gandi, Gabrielli ha promesso presto nuove risorse per la sicurezza a Bergamo.

Per arrivare a un livello accettabile, servirebbero una sessantina di carabinieri e un’ottantina di agenti della polizia. L’organico delle forze dell’ordine in Bergamasca, come noto, è fermo a livelli del 1989. Durante l’incontro si è paventato dell’arrivo di una trentina di 20-30 agenti che, entro la fine del 2018, potrebbero essere distribuiti tra questura, commissariato di Treviglio e la polizia di frontiera di Orio. Ma per ora non ci sono conferme ufficiali.

“Dispiace constatare che una ricorrenza importante come il premio D’Andrea, che serve per rinnovare la solidarietà e la gratitudine a tutte le Forze dell’ordine per il loro impegno quotidiano, ogni anno venga invece usata da esponenti politici o funzionari dello Stato per fare promesse elettorali” commenta il deputato bergamasco di Forza Italia Gregorio Fontana.

“Già nel 2016 avevamo assistito all’inutile passerella del viceministro Bubbico in Prefettura, in seguito alla cerimonia di Dalmine per onorare la memoria dei due agenti di Polizia Renato Barborini e Luigi D’Andrea. La presenza di Bubbico era stata una vera e propria farsa che non aveva portato ad avere tempi e dati certi in merito al rinforzo degli organici delle Forze dell’ordine, annunciato nel 2013 (ma mai realizzato) dal ministro Alfano durante un suo intervento a Bergamo”.

“Quest’anno nessun esponente del Pd ha avuto il coraggio di fare promesse sul tanto atteso arrivo di nuovi agenti in provincia di Bergamo, hanno delegato il capo della polizia Franco Gabrielli. Penso che i bergamaschi siano stanchi di annunci, puntualmente disattesi, da parte del Pd e oggi da funzionari nominati dal loro governo”.

Treno deragliato: class action dei pendolari

Il treno di Trenord deragliatoTREVIGLIO -- Una "class action" che coinvolga quanti più pendolari possibile, tra quelli che erano ...

Urgnano, investito in bicicletta: muore 76enne

Ambulanza del 118BERGAMO -- Un uomo di 76 anni è morto in un incidente stradale avvenuto ieri ...