iscrizionenewslettergif
Politica

Furti e spaccate in città: la Lega attacca Gori

Di Redazione13 febbraio 2018 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Furti e spaccate in città: la Lega attacca Gori
Un arresto della polizia

BERGAMO — “Negli ultimi due giorni un’escalation di furti e spaccate ha colpito la nostra città: dalle autolinee a via A. Maj, da viale Vittorio Emanuele al centro cittadino. Questa per Gori è la Bergamo sicura?”. E’ quanto si chiedono i consiglieri comunali della Lega Nord Alberto Ribolla, e Luisa Pecce, consigliere comunale.

“I dati oggettivi, rilasciati solo due giorni fa dalla Questura, indicano un preoccupante aumento di furti nelle abitazioni cittadine, da noi sempre denunciato e negato invece dall’amministrazione Gori che, per bocca del sindaco e del vicesindaco, dichiara ripetutamente che i reati a Bergamo sono in calo. La realtà dei fatti è tutt’altra, come ci dimostrano furti, spaccate, episodi di degrado quotidiani che si aggiungono al forte disagio causato da un’immigrazione fuori controllo. In questi quattro anni la nostra città è rimasta fortemente penalizzata per numero di agenti di polizia di Stato e di polizia locale. La Giunta Gori non ha mosso un dito per chiedere un rafforzamento delle forze dell’ordine sul territorio o per ripristinare i militari in città, anzi, ha ritardato i bandi di assunzione per gli agenti di Polizia locale, senza dimenticare che delle più volte annunciate nuove telecamere non si vede l’ombra”.

“Gli interventi spot (o di marketing, se vogliamo) dell’amministrazione di sinistra – continuano i consiglieri Ribolla e Pecce – servono solo per calmare temporaneamente l’esasperazione dei cittadini, ma non affrontano il problema sistematicamente e con una visione globale, ed i risultati si vedono. Per la Lega, invece, la sicurezza è attenzione ai cittadini, presenza sul territorio, azioni concrete e coordinate e fermezza nel rispetto della legge”.

Albino, incontro sulla salute organizzato da Leu

SaluteALBINO -- Mercoledì 14 febbraio, alle ore 20.45, presso l’auditorium di Albino, si terrà l’incontro ...