iscrizionenewslettergif
Mamme e Bimbi

Giocare a palla rafforza le ossa

Di Redazione11 febbraio 2018 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Giocare a palla rafforza le ossa
Bambini che giocano a palla

Giocare con la palla rafforza le ossa dei bambini tra gli 8 e i 10 anni. E’ quanto emerge da uno studio realizzato dai ricercatori delle Università di Copenaghen e della Danimarca meridionale.

La ricerca è stata pubblicata sul British journal of sports medicine. Si base sull’esame di ossa e muscoli di 295 studenti.

La densità ossea nelle gambe e nel corpo, nel complesso, è aumentata del 44 e del 46 per cento in più nel gruppo che giocava a palla rispetto al gruppo di controllo, mentre la densità ossea nel gruppo che faceva un allenamento di ginnastica (fatta su un circuito), è aumentata del 39% e del 17% in più.

Dunque, i ricercatori concludono come l’aumento della densità ossea nelle gambe era significativamente maggiore nel gruppo che giocava a palla rispetto che quello che seguiva l’allenamento nel circuito.

“La nostra ricerca dimostra che l’intenso esercizio a scuola ha chiari effetti positivi sulla densità ossea, la forza muscolare e l’equilibrio nei bambini di 8-10 anni”, dice Peter Krustrup autore dello studio.

L’adolescenza comincia prima e finisce a 34 anni

Una madre con il figlio L'adolescenza inizia prima e finisce dopo. E' quanto sostiene Susan Sawyer, direttore del centro per la ...