iscrizionenewslettergif
Bergamo

Bergamo, maxi frode fiscale: sequestrati 180 milioni

Di Redazione11 gennaio 2018 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo

Indagine della Guardia di finanza di Brescia in più province. Società off shore e fatture false

Bergamo, maxi frode fiscale: sequestrati 180 milioni
La Guardia di finanza

BERGAMO — Maxi operazione della Guardia di finanza di Brescia, coordinata dalla procura della Leonessa, anche in Bergamasca.

Dall’alba di questa mattina, circa 120 finanzieri stanno eseguendo in varie province italiane, tra cui Brescia, Bergamo, Parma, Varese e Lodi, un’ordinanza di custodia cautelare nei confronti di 25 persone per una maxi frode fiscale.

Secondo quanto trapelato, tutto è partito da uno studio commerciale di Milano che forniva ai clienti un pacchetto di servizi che permetteva di occultare i proventi del risparmio sulle imposte, frodando il fisco.

L’evasione fiscale si basava su società off shore e fatture per operazioni mai avvenute.

Sono in corso perquisizioni e sequestri di beni per oltre 180 milioni di euro.

Bergamo, il 21 gennaio chiude la pista di pattinaggio

La pista di pattinaggio in Piazza della LibertàBERGAMO -- La pista di pattinaggio di piazza della Libertà a Bergamo chiude i battenti ...

Bergamo, linea C: cominciano i lavori delle corsie preferenziali

La mappa della linea CBERGAMO -- Al via i lavori per la realizzazione delle nuove quattro corsie preferenziali della ...