iscrizionenewslettergif
Sport

Napoli in Europa League: brutta bestia per l’Atalanta

Di Redazione7 dicembre 2017 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Napoli in Europa League: brutta bestia per l’Atalanta
Una fase della partita

BERGAMO — Il Napoli lascia la Champions League: gli azzurri sono stati sconfitti 2-1 a Rotterdam dal Feyenoord e terminano il girone al terzo posto ‘retrocedendo’ in Europa League. Una brutta bestia in più per l’Atalanta.

Agli ottavi di Champions, oltre al già qualificato Manchester City, va anche lo Shakthar Donetsk che stasera ha battuto gli inglesi 2-1.

Napoli già in vantaggio al 2′ con Zielinski che mette dentro da due passi sugli sviluppi di un calcio di punizione. I partenopei hanno poi occasioni con Mertens (18′) e Hamsik (20′) per arrotondare il punteggio ma nel miglior momento del Napoli arriva al 33′ il pareggio del Feyenoord con un colpo di testa di Jorgensen su cross di Berghuis.

Olandesi in 10 per l’espulsione (doppia ammonizione) di Vilhena all’83’ ma al 91′ arriva il colpo di testa di St.Juste che regala la vittoria al Feyenoord.

Gasperini: Atalanta-Lione? Sarà come un sedicesimo

Gian Piero GasperiniBERGAMO -- "La partita col Lione è importante come test perché incontriamo una squadra molto ...