iscrizionenewslettergif
Sport

Olimpia sconfitta 3-0 da Cantù

Di Redazione20 Novembre 2017 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Olimpia sconfitta 3-0 da Cantù
Una fase della partita

BERGAMO — Una battuta a vuoto, che più a vuoto non si può. La Caloni Agnelli perde l’imbattibilità interna e lo fa al termine di una prestazione troppo compassata per essere vera. Basti pensare che, per trovare uno 0-3 al Palasport, si deve tornare al 23 ottobre dello scorso anno quando a vestire i panni del corsaro fu Spoleto.

Quella Monini che, ad un anno abbondante di distanza, vince al tie-break a Mondovì, sorpassa (25 punti contro 23) e obbliga i ragazzi di Graziosi a giocare in trasferta (a Grottazzolina contro la Videx mercoledì 29) il quarto di finale di Coppa Italia.

Nello starting c’è Carminati in luogo dell’infortunato Pierotti, ma è Cantù a piazzare uno start a dir poco bruciante: 4-10 ed è subito salita. Bergamo però si scuote e risponde con un 9-2 che vale il pur effimero sorpasso (13-12 con Cargioli che stoppa Caio). Effimero per merito degli ospiti che continuano a graffiare al servizio, tanto da allungare nuovamente trascinata dalla premiata ditta Caio-Ricardo (5 punti a testa nel parziale cosi come Cominetti) al + 7 (15-22). Sotto di un set la Caloni Agnelli comincia ad incidere dalla linea dei nove metri tanto che i break arrivano tutti in battuta: Jovanovic (12-10), Dolfo (14-11) e Hoogendoorn (17-15).

Un block di Cargioli vale il + 3, ma Monguzzi riporta tutto in parità a 21, preludio di un testa a testa nel quale Bergamo dilapida tre palle-set con altrettanti errori al servizio: la Libertas capitalizza e Robbiati stampa Hoogendoorn.

E la sveglia non suona neppure nel periodo-chiave visto che Hoogendoorn e compagni proseguono su una linea priva di mordente, confusi e poco concreti nonché costantemente bersagliati in ricezione: l’effetto è un 16-16, piccola parentesi di una speranza rivelatasi flebile nell’arco di qualche minuto. Perché Caio stoppa Carminati (20-23) e poi, in attacco, chiude i conti.

Fassi, brutta sconfitta in casa con Cagliari

Una fase della partitaTORRE BOLDONE -- Brutta sconfitta in casa per la Fassi Edelweiss di Albino che al ...

Il bergamasco Lollo campione regionale di mezza maratona

Antonino LolloBERGAMO -- Nella gara di mezza maratona svoltasi a Crema nella mattina del 19 novembre, ...