iscrizionenewslettergif
Politica

Autostrada Bergamo-Treviglio: “nì” del Pd

Di Redazione20 Novembre 2017 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Autostrada Bergamo-Treviglio: “nì” del Pd
Il presidente della Provincia Matteo Rossi

BERGAMO — “Rispetto al nuovo contributo espresso dal circolo di Treviglio in merito alla Treviglio-Bergamo, la federazione provinciale del Partito Democratico di Bergamo sottolinea la propria posizione, frutto di un lungo percorso di ascolto che ha coinvolto i circoli e gli amministratori del nostro partito, e che ha portato ad una sintesi definita dalla direzione provinciale con un voto unanime”. Lo si legge in un comunicato del Partito Democratico.

Il Pd esprime “contrarietà al progetto autostradale come pensato in origine da Autostrade Bergamasche, ma convinti della necessità, oltre che di investimenti sulla viabilità locale (come la circonvallazione di Verdello), di un collegamento veloce Treviglio-Bergamo che comporti il minor consumo di suolo possibile e favorisca una nuova e concreta alternativa al collegamento Nord Sud della provincia”.

“Su queste basi chiediamo ai nostri istituzionali, a partire dal nostro candidato presidente e dai candidati alle prossime elezioni regionali, di lavorare per una soluzione all’altezza delle aspettative del territorio”, conclude il comunicato.

Gori presenta il programma, ma niente dimissioni

Il sindaco di Bergamo Giorgio GoriBERGAMO -- "Bisogna dare una rotta a una regione che va ma non ha una ...

Bergamo, la Lega chiede le dimissioni di Gori

Paolo GrimoldiBERGAMO -- "Il candidato alla Regione Lombardia, Giorgio Gori, dimostri un minimo di serietà e ...